Sei in: Mondo Horeca | Attualità
Caraffe filtranti, per la Procura di Torino “sono inutili e dannose”

caraffe-acqua.jpg

Sono inutili e talvolta peggiorano la qualità dell`acqua. Così si è espressa la procura di Torino in merito alla denuncia presentata da Mineracqua, la federazione italiana delle industrie delle acque minerali, sulle caraffe impiegate per filtrare l’acqua potabile del rubinetto. Tale affermazione è scaturita dopo le analisi di laboratorio disposte dalla Procura di Torino, i cui risultati sono stati trasmessi nella giornata di ieri dal pm Raffaele Guariniello al Ministero della Salute ed all’Istituto Superiore di Sanità: adesso spetterà a loro ogni decisione in merito.

Secondo le analisi effettuate da Ivo Pavan, docente presso l’Università di Torino, le caraffe filtranti non migliorano affatto la qualità delle acque del rubinetto ma possono diventare un pericolo per i oggetti a rischio, come diabetici o cardiopatici. Per quanto concerne invece la durezza dell’acqua (quantità di calcio e magnesio), i valori si abbassano ma i filtri non vanno impiegati con le acque che hanno durezza inferiore ai 19 gradi francesi: in tal caso andrebbero persi i sali minerali. Sempre dalle analisi effettuate è emerso come nell’acqua vengono introdotte sostanze non presenti nell’acqua del rubinetto (ammonio, argento, sodio e potassio) e che il ph sale a livelli fuorilegge (9,5 contro il limite di 6,5) divenendo così non potabile.


11/05/2011

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS