Sei in: Birra | Birra News
La birra entra nel mondo dei sommelier

birra-spillata.jpgMancava all’appello un corso “base” per curiosi e appassionati di birra. A colmare questa lacuna un format in sei lezioni ideato dall’AIS - Associazione Italiana Sommelier e da AssoBirra – Associazione degli industriali della Birra e del Malto, pensato su misura per chi vuole scoprire il mondo di gusto, parafrasando il titolo del corso, che si nasconde dietro quelle due - fondamentali - dita di schiuma. “Due dita di schiuma, un mondo di gusto” è un percorso formativo intrigante, che ha l’obiettivo di sfatare vecchi luoghi comuni sulla birra approfondendo la conoscenza e le radici mediterranee della prima bevanda fermentata “scoperta” dell’umanità, apparsa sul pianeta circa 3.500 anni prima del vino. I Corsi hanno preso il via già a Roma, Bari e Milano e presto copriranno altre regioni.
Strutturato in sei incontri di tre ore ciascuno, “Due dita di schiuma, un mondo di gusto” si propone come un vero e proprio viaggio nella birra, con le sue infinite sfumature di colore (dal bianco al nero, passando per giallo chiaro, rosso e marrone) e grado alcolico (dai 0% delle analcoliche ai 25% e oltre delle cosiddette “barley wine”).
Le prime lezioni sono infatti dedicate alla storia e alla cultura di questa bevanda millenaria, alle sue materie prime, al processo produttivo e ai segreti della fermentazione che di volta in volta possono dare vita a fresche e frizzanti Lager, Ale calde e speziate o cremose Stout, fino ai più complessi e misteriosi Lambic.
Nello step successivo vengono poi acquisite le competenze tecniche e gli strumenti indispensabili per un’attenta, ed anche critica e innovativa, Analisi Sensoriale, attraverso la degustazione di 20 birre selezionate tra le più famose e storiche etichette italiane, europee (belghe, anglosassoni e tedesche su tutte), senza dimenticare cosa “fermenta” nel resto del mondo (Stati Uniti, Sud Africa ed Australia), in un percorso gustativo negli otto stili birrari più rappresentativi (Abbazia, Ale, Blanche, Bock, Lager, Pils, Weizen e Analcolica).
Il quarto incontro è interamente dedicato alla scoperta dei segreti e delle tecniche per il servizio della birra a regola d’arte, con tanto di scuola di spillatura per imparare a presentarla con le proverbiali “due dita” di schiuma, vero must di una corretta degustazione.
Non potevano mancare, a completamento di questo percorso, i consigli per il corretto abbinamento della birra con la cucina mediterranea, grazie ai quali i partecipanti impareranno a scegliere la birra giusta per tutte le occasioni, come una serata a casa con gli amici o una cena fuori a base di pesce al ristorante.
E, per finire, la “chicca” di una visita in un birrificio per l’incontro finale prima della consegna dell’attestato di partecipazione, per toccare con mano, assieme a un mastro birraio, come nasce la bevanda fermentata più amata al mondo.


12/05/2011

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS