Sei in: Vini & Co | Eno news
Mazzetti d’Altavilla crea la Grappa Solidale

progetto-sarah.jpgNasce in Casa Mazzetti la "Grappa Solidale" a sostegno del grande impegno condotto in Madagascar dal "Progetto Sarah - Onlus", intitolato alla memoria della giovanissima Sarah Bergoglio, studentessa astigiana prematuramente scomparsa nel 2007.
Il progetto dà continuità alla volontà di Sarah nell`aiutare dei bambini... sfortunati solo di essere nati nella parte sbagliata del mondo!
Sarah aveva voluto aiutare a distanza due bimbi preannunciando ai suoi genitori, che avrebbe destinato la sua futura vita al servizio dei più poveri. Ora è il "Progetto Sarah" che porta avanti la sua volontà, con una solidarietà che anima una serie di iniziative, mirate in particolare, alla costruzione di scuole e di infrastrutture per l`infanzia nell`isola-stato africana del Madagascar.
Un messaggio umanitario che vede ora anche coinvolta umanamente e in prima fila la Mazzetti d`Altavilla.
 
Durante la serata di venerdì 2 settembre, con l`esibizione della nota formazione musicale Easy Big Band Jazz a San Martino Alfieri (At), sarà infatti  presentata la nuova "Grappa Solidale" di Mazzetti d`Altavilla - Distillatori dal 1846.
Un prodotto voluto da Progetto Sarah, a base di vinacce di uve piemontesi, contenente una preziosa e purissima stecca di vaniglia acquistata in Madagascar, nel villaggio di Androvolo, dove il "Progetto Sarah" attualmente opera. Si tratta di una bottiglia (con astuccio litografato e personalizzato) realizzata in numeri limitati e prenotabile e/o acquistabile tramite offerta, già dal mese di settembre (Rif. Aldo Bergoglio : 345.4461556 - aldoberg@libero.it - www.progettosarah.org).
Un prodotto da acquistare o da donare  a familiari ed amici, nelle più svariate occasioni, finanziando così le loro iniziative.
 
Un incontro unico tra sapori e aromi derivanti dalle vinacce piemontesi e l`autentica vaniglia del Madagascar; che proietta Mazzetti d`Altavilla, la grapperia situata in cima alla collina di Altavilla Monferrato, in una sfera di solidarietà internazionale a partire proprio dalle terre che nel 1846 ne hanno visto la fondazione.
In tantissimi piemontesi, è cresciuta una coscienza umanitaria solidale, nel ricordo di Sarah, spronati da una frase molte volte ripetuta dai suoi genitori: "La vita senza il sorriso dei bambini, non merita di essere vissuta e raccontata!"


31/08/2011

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS