Sei in: Mondo Horeca | Attualità
Io Amo il futuro

Un contributo concreto per imparare ad amare se stessi e il nostro pianeta

 

Da dove nasce

Il progetto “Io Amo il Futuro” nasce dalla profonda volontà di Drink Shop di contribuire all’arricchimento del proprio territorio da un punto di vista non solo ambientale, ma soprattutto umano e cultura- le. Titolare dell’omonima azienda e del Drink Shop, la famiglia Fusari si dedica da oltre quarant’anni alla distribuzione di bevande, promuovendo l’utilizzo del vetro a rendere: il vetro, infatti, oltre ad avere molteplici vantaggi ecologici, non muta le sue caratteristiche chimiche e, di conseguenza, mantiene la qualità del prodotto inalterata e perciò molto più salutare.

 

giornali.jpgIo Amo il Futuro

Il futuro rappresenta tutto ciò per cui investiamo emozioni, impegno, risorse finanziarie. Il futuro è lo specchio del nostro presente ed è il bene per cui nessuno sforzo è mai troppo grande. La scelta di dedicare questa campagna al futuro è l’espressione più sincera e concreta per ottenere qualcosa di più di una semplice azione. Creare un percorso nel quale ci si possa riconoscere e da un semplice gesto, la restituzione del vuoto, dare voce ad una serie di argomenti che vanno ben oltre la sola sfera ambientale.

 

Cultura, Ambiente, Salute

“Io Amo il Futuro” è un percorso costruito su oltre un anno di ricerche e analisi finalizzate ad argomentare una campagna che non fosse finalizzata alla sola sfera ecologica, ma che potesse abbracciare diverse tematiche strettamente correlate:

Cultura. Il vuoto a rendere nel contenitore di vetro è parte integrante della nostra storia. Creare un percorso a ritroso nel tempo per far emergere con la storia i valori e il profondo legame con le tradizioni. Dal nostro slogan: “Ispirarsi al passato per un futuro migliore”

Ambiente. Il vuoto a rendere come soluzione efficace all’abbattimento della produzione di rifiuti. Comprendere meglio quanto incidono i contenitori in plastica sulla qualità della nostra vita e quanto potremmo risparmiare in termini di salute e denaro se tornassimo alla bottiglia di vetro a rendere.

 

Salute

 Molteplici studi hanno confermato che i contenitori di plastica non garantiscono la salvaguardia del prodotto in essi conservato, pregiudicandone - in certi casi in modo pericoloso - le caratteristi- che sanitarie e nutrizionali. Il rischio aumenta quanto tali contenitori vengono riposti in ambienti contaminati.

 

Un successo immediato

“Io amo il futuro” ha incontrato il favore di altre realtà interessate a sensibilizzare le nuove generazioni e le famiglie verso un consumo sano e consapevole. Da qui sono nate le prestigiose collaborazioni con Boario, Forst, Peroni, Norda.

L’iniziativa è stata apprezzata anche fuori dai confini nazionali: la Federazione Europea delle Associa- zioni di Birra e Grossisti Bevande (CEGROBB), l’Associazione delle Piccole e Indipendenti Fabbriche di Birra In Europa (SIB) e l’Ente tedesco di aiuti ambientali (DUH), nell`ambito della III conferenza europea sul tema Re-Use (Riutilizzare), svoltasi il 6 ottobre 2010 a Bruxelles, hanno conferito a Giuliano Fusari un Premio Europeo per le prestazioni innovative e per l’ulteriore promozione del sistema eco-friendly riutilizzabile.

Considerato il successo dell’iniziativa e l’utilità del fine, la stampa sta seguendo con interesse lo sviluppo di questo grande progetto.

 

deplian.jpgInformare, formare, promuovere - Strumenti al servizio del futuro

Gli attori - Le famiglie

Al giorno d’oggi, probabilmente ancora più che in passa- to, la scelta di un prodotto è un’azione guidata da obiettivi ben precisi, che mette in primo piano la salute dei propri cari e l’ambiente in cui vivo- no oggi e vivranno domani. Per questo, la prima parte del progetto “Io Amo il Futuro” è stata rivolta soprattutto alle famiglie.

 

Gli esercenti

Dopo l’interesse suscitato da “Io Amo il Futuro” tra le famiglie, abbiamo pensato di coinvolgere direttamente anche il settore Ho.Re.Ca. Molto spesso i locali, i bar, i ristoranti e altre realtà simili guidano le abitudini alimentari dei propri clienti, che il più delle volte vengono replicate anche nell’ambito privato.

 

Gli strumenti

Brochure informativa

Un piccolo supporto informativo, una brochure che raccoglie tutti i contributi culturali, ambientali e sanitari gentilmente offerti da professionisti, istituti e aziende che hanno deciso d’investire le proprie risorse e competenze per promuovere il messaggio. L’obiettivo è di informare, ma anche di far comprendere in modo semplice ed efficace gli innumerevoli vantaggi di un uso costante del vuoto a rendere. Un supporto di facile lettura che punta direttamente agli argomenti chiave. Per garantire il raggiungimento degli obiettivi preposti, abbiamo pianificato una distribuzione direttamente nelle case e più specificamente alle famiglie. Tutto il materiale informativo sarà inoltre disponibile presso i Drink Shop.

 

Flyer e “piramide” da tavolo

Ideati per i bar e i locali in genere, il flyer e la piccola “piramide” da tavolo trasmettono agli avventori una comunicazione agile e semplice, atta a colpire e incuriosire, spiegando in pochissime parole le motivazioni di una scelta e rimandando al sito web del progetto per comprenderne a fondo i valori e l’importanza.

 

Attestato

Agli esercizi che sposano le idee “Io Amo il Futuro” verrà consegnato un documento che attesta il co- involgimento nel progetto e, soprattutto, evidenzia ciò che significa per i clienti: un’attenzione partico- lare alla loro salute e all’ambiente.

 

Comunicazione istituzionale

Oltre alla brochure abbiamo pianificato una serie di uscite mirate sui principali media locali. Inoltre abbiamo istituito per l’occasione un servizio d’agenzia stampa finalizzato a mantenere costantemente aggiornati i principali media di informazione del territorio e delle riviste di settore di carattere nazionale.

 

Sito Web

All’avvio della campagna è stato anche pubblicato il sito web. In esso saranno raccolti tutto il materia- le informativo, i media e i nuovi casi studio, lasciando anche spazio a ulteriori professionisti che vorranno fornire il proprio contributo al progetto.

 

Pensando... al futuro - Un’operazione che ha l’obiettivo di crescere

Sviluppi e collaborazioni

Realizzando questa operazione abbiamo avuto il grande piacere di incontrare moltissimi medici, ricercatori e professionisti che, come noi, hanno dimostrato grande interesse nello sviluppare una campagna che non fosse finalizzata a esaurirsi nel breve periodo, ma che grazie ai risultati conseguiti e alle sinergie in essere e future, possa continuare a comunicare il suo messaggio integrando nel tempo sempre più argomenti. Lo stesso progetto di formazione nelle scuole è lo strumento grazie al quale è possibile continuare a sensibilizzare le nuove generazioni e le famiglie verso un consumo sano e con- sapevole.

 

Insieme concretamente Collaborare per divulgare il messaggio

Per essere realmente efficace, l’operazione necessita del patrocinio delle istituzioni, e della loro disponibilità ad appoggiare la campagna sotto l’aspetto divulgativo e distributivo, veicolando tramite i propri mezzi il materiale informativo. Inoltre, per donare maggior risonanza, è opportuno organizzare uno o più eventi nei quali far esporre ai diversi professionisti coinvolti il loro lavoro di ricerca. Resta sotto inteso che tale partecipazione sarà integrata in tutti i media e le comunicazioni effettuate per tutto il corso dell’operazione e nei futuri laboratori scolastici.

 

RingraziandoVi anticipatamente per la Vostra disponibilità.

Distinti Saluti, Fabrizio Marelli Resp. stampa Becom Srl

Becom Srl Viale Caduti del Lavoro 92 25127 Brescia www.becomitalia.com office@becomitalia.com

Telefono 030 3733981 Fax 030 2415045


19/10/2011

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS