Sei in: Vini & Co | Eno news
Pommery festeggia al Four Seasons Milano 175 anni della celebre Maison

a_IlarioIannone_SergioMei.jpgGrande successo per la serata Pommery svoltasi nella splendida cornice del Four Seasons Milano. Alcune centinaia di ospiti hanno partecipato all’evento organizzato da Pommery Italia, filiale diretta della storica Maison di Champagne di Reims, per brindare al 175° anniversario dalla fondazione. Protagonista della serata è stata Mme Louise, fondatrice della Maison, donna ottocentesca di grande nerbo, che rimasta vedova e con due figli prese in mano le redini dell’azienda di famiglia e ne fece quello che oggi è uno dei marchi leader mondiali dello Champagne.

Uno speciale allestimento ha permesso di riprodurre nel cuore di Milano le atmosfere suggestive del Domaine di Reims: lo stile neogotico elisabettiano degli edifici, l’austero raccoglimento dei 18 chilometri di cantine scavate nelle cave di gesso di età gallo-romana, l’impressionante grandezza dei bassorilievi scolpiti a metà Ottocento nelle cantine Pommery e, in ultimo, lo sguardo fiero di Mme Louise nel suo ritratto più celebre, che forse già intuiva quanto grande sarebbe diventata la sua Maison ben oltre un secolo dopo!

 

Pommery Italia ha dedicato questa serata alla presentazione di un importante progetto: Pommery For You è l’esclusiva iniziativa di Pommery Italia che permette a chiunque di realizzare un sogno prezioso: avere o donare una bottiglia di Champagne Pommery unica e irripetibile, perché personalizzata con un messaggio-dedica su richiesta stampato sulla preziosa etichetta con cornice dorata in rilievo.

 

Pommery For You rende possibile il lusso di un grande formato di Champagne creato “su misura”: i formati più preziosi Magnum (150 cl) e Jeroboam (300 cl) sono resi unici dalla personalizzazione dell’etichetta, per un dono che non si dimentica e che acquisisce un valore inestimabile.

 

Pommery For You permette di scegliere fra tre diverse tipologie di Champagne: la cuvée Pommery Noir creata in esclusiva per il mercato italiano, leggera e vivace, adatta per l’aperitivo e perfetta per l’abbinamento a tutto pasto; il Grand Cru Millésimé, prodotto con Pinot Noir e Chardonnay selezionati dai sette migliori Grands Crus della Côte des Blancs e della Montagne de Reims, particolarmente adatto a portate importanti e piatti di ricca raffinatezza; Cuvée Louise, la cuvée prestige della storica Maison, che evoca nel nome la memoria della fondatrice Mme Louise Pommery ed è considerata tra le prime cinque migliori cuvée prestige al mondo.

 

Gli ospiti hanno potuto degustare queste pregiate etichette, abbinate alla raffinata cucina firmata da Sergio Mei, Executive Chef del ristorante Il Teatro del Four Seasons Milano.

 

La serata ha riscosso un grande successo. Gli ospiti giunti da tutta Italia hanno particolarmente apprezzato l’atmosfera suggestiva ricreata al Four Seasons con le stampe in grandi dimensioni degli angoli più suggestivi del Domaine Pommery di Reims. Così come l’apoteosi del gusto si è realizzata perfettamente nell’abbinamento dei piatti elaborati da Sergio Mei con le pregiate etichette di Champagne Pommery.

 

La serata ha portato a Milano, a circa mille chilometri di distanza, un assaggio del Domaine di Reims, un luogo di grande fascino, che accoglie ogni anno migliaia di visitatori da tutto il mondo. Non a caso fu proprio Mme Louise Pommery, già nell’Ottocento a voler aprire al pubblico le sue meravigliose cantine.

A questa donna dal fiuto straordinario dobbiamo non solo la creazione dello Champagne Pommery, ma la creazione tout-court del gusto dello Champagne com’è oggi e come tutti noi lo conosciamo. Nell’Ottocento, infatti, lo Champagne era un prodotto diverso, con un tenore zuccherino decisamente più alto. Louise Pommery percepì che il gusto del pubblico stava cambiando, orientandosi verso un prodotto meno dolce. Fu lei, quindi, a chiedere all’allora Chef de Cave Victor Lambert di creare uno champagne più secco, ma allo stesso tempo leggero, equilibrato ed elegante. Nacque così nel 1874 Pommery Nature, il primo “brut” della storia, che diventò un successo senza precedenti e che introdusse con il metodo “brut” una vera rivoluzione.

 

La finezza e la vivace leggerezza che Pommery riuscì a donare in questo modo ai suoi Champagne sono ancor oggi il fil rouge che contraddistingue i prodotti della Maison di Reims, che con lo stesso successo continua ancora oggi la sua tradizione dopo ben 175 anni! 


03/11/2011

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS