Sei in: Mondo Horeca | News e curiosità
Networking e colazioni

wireless-top-1.jpgColazione di lavoro, ma ognuno in un bar diverso: i professionisti, ognuno al proprio tavolino, sorseggiano il cappuccino in videoconferenza con i collaboratori.

Più che una moda una necessità sempre più diffusa per tutti quei professionisti che, grazie alle applicazioni internet, possono comunicare e lavorare in modo flessibile anche al mattino o durante l’aperitivo.

La vera moda, invece, è fare networking, cioè mettersi in rete per scambiare informazioni non con il proprio staff, ma con nuove persone, all’interno di gruppi virtuali, al fine di trovare nuovi partner lavorativi. Una tendenza in vero più diffusa negli States che qui da noi.

Per i più mattinieri BNI apre le porte virtuali alle 7,30 del mattino: i partecipanti si scambiano referenze durante un caffè e una brioche. In The Hub Milano, invece, i professionisti usano CreativeMornings, dalle  8,30 alle 10,00. C’è poi LetsLunch a cui si partecipa tramite il profilo del social network LinkedIn. Questo gruppo organizza appuntamenti di incontri professionali: ognuno specifica le proprie preferenze e si viene collegati tramite il database ad un partner professionale con cui, se si vuole, si può poi andare a pranzo fuori dalla virtualità della rete in un vero ristorante.


03/01/2012

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS