Sei in: Locali & Professioni | Bar e locali serali
Franco Gelato&Caffè guarda al mondo

400x534.jpgValorizzare la tradizione italiana del caffè e l`arte del gelato, proponendo entrambi in una veste elegante e moderna, questa la mission aziendale di Franco Gelato&Caffè, insegna conosciuta a livello internazionale che offre due prodotti simbolo dell’Italia, gelato e caffè, fatti a regola d’arte e proposti con un servizio improntato all’eleganza.

Il marchio sarà, secondo gli obiettivi del managment di Gastronomia Italiana Holding, proprietaria della catena Franco Gelato&Caffè, un format che potrà trovare spazi interessanti in quei mercati in crescita fuori dalla UE. Il franchising prevede una formula flessibile, dal corner di 25 mq allo store di 100 mq, format adattabili a diversi luoghi, dal centro commerciale al quartiere di lusso. Nonostante la crisi mondiale alcuni mercati sono ricettivi ai prodotti italiani di qualità, in particolare la sponda meridionale del Mediterraneo è un bacino di potenziali consumatori molto sensibili. Inoltre questi paesi permettono anche l’approvvigionamento di materie prima di qualità, si pensi alla frutta per i sorbetti.

Francesco Cesario, amministratore delegato di Gastronomia Italiana Holding, porta ad esempio il mercato del Libano:

«Il Libano ha standard di vita molto elevati, un sistema legislativo e finanziario molto snello che permette l`installazione di head quarter per gestire operazioni di espansione mondiali. Oggi abbiamo già sei locali in Libano e uno in Tunisia, ma puntiamo a un potenziamento delle reti in entrambi i Paesi per arrivare complessivamente a 18 store. Contemporaneamente vorremmo entrare nei mercati turco e marocchino e utilizzare la formula del franchising per sbarcare anche nei Paesi del Golfo. In totale, miriamo all`apertura di una trentina di store».

Ma anche il mercato USA, realtà molto differente da quella dei paesi citati da Cesario, possono essere fertili per la catena Franco Gelato&Caffè: negli Stati Uniti il nuovo trend è quello  del “de-junking”, lanciato dal presidente Obama per diffondere tra gli americani abitudini alimentari più sane. Qui la cultura del cibo italiana, già apprezzata, ha ottime chance di radicarsi ancor di più e profondamente in una vasta fascia della popolazione.


30/01/2012

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS