Sei in: Mondo Horeca | Attualità
Pd Distribuzione, il piacere di servirvi

_MG_1559.JPGAssistenza qualificata anche in fase di apertura, aggiornamento costante e prodotti selezionati: queste sono alcune delle prerogative dell’azienda di Sala d’Istrana, nel trevigiano. Ai clienti si propone con una capacità di consegna modulata sulle specifiche esigenze.

 

“Una fornitrice di servizi”: così si definisce la PD Distribuzione. Tra i suoi vanti, indica quello di essere dotata di personale sempre reperibile e qualificato e di porgere una costante attenzione alle evoluzioni del mercato. Per gli impianti alla spina di birra e vino, forniti in comodato d’uso, mette a disposizione un preparato e tempestivo servizio d’assistenza che si occupa sia dell’installazione che della manutenzione. Per i clienti, come per i dipendenti, organizza corsi di formazione e aggiornamento. Per l’organizzazione di eventi e manifestazioni fornisce tutto il supporto possibile a livello di distribuzione di bevande. Ma forse la caratteristica della PD Distribuzione più apprezzata dalla sua vasta clientela è il servizio di consegna puntuale e tempestivo. Non solo. La consegna merci viene effettuata “con massima flessibilità gestionale”, tengono a sottolineare dall’azienda di Sala d’Istrana,  cioè ottimizzata “a seconda delle esigenze logistiche del cliente”. È un punto d’orgoglio, questo, sottolineato dalla titolare, Maria (per tutti Luisa) Mattiazzi, elegante e intraprendente signora che gestisce l’azienda con il valido supporto della famiglia e di preziosi collaboratori. È forse proprio questa compatezza familiare, oltre a una lunga esperienza, di portata ultratrentennale, che permette alla PD Distribuzione di raggiungere un’estrema flessibilità e di garantirsi una struttura qualificata.

A fianco di Luisa Mattiazzi, i due giovani figli, Denis, in azienda da qualche anno, e Serena, entrata a far parte dello staff nell’area dell’amministrazione da un anno e mezzo, il cognato Bruno, fratello di Danilo, che gestisce lo staff tecnico oltre a essere impegnato nelle vendite, e Stefano Piovesan, responsabile commerciale.

 

L’horeca dagli inizi

È stato Danilo Pozzebon (o meglio Pozzebon Danilo, da cui l’acronimo PD) a fondare la società nel 1979 dopo aver acquisito una precisa esperienza da dipendente presso un`azienda del settore. Fin dalle sue origini, la PD Distribuzione si è dedicata a rifornire, oltre al consumatore finale attraverso un servizio porta a porta, il canale horeca. Alla scomparsa del fondatore, avvenuta sette anni fa, la moglie ha preso le redini di un’impresa che ora fattura 9 milioni di euro e occupa 35 persone.

Acqua minerale, vino, bibite, liquori, ma soprattutto birra: queste le merci commercializzate dalla PD in tutto il trevigiano e parte del bellunese. La birra copre circa il 40% del fatturato e viene seguita con grande attenzione. Innanzitutto, vasto il listino, che comprende marchi di primo piano come Karlsbrau, Forst, HB, Veltins, Pedavena, Castello, Haacht, specialità come la Nordbräu di Ingolstadt e tutta la gamma della Heineken. L’offerta alla propria clientela, rappresentata da una vasta ed eterogenea tipologia di punti vendita che va dal bar al ristorante, dalla pizzeria al pub, comprende sia prodotti alla spina che in bottiglia. Per capire quanto la birra venga vissuta come prodotto ‘bandiera’ su cui far leva per rivelare la propria capacità di servizio, basti pensare che la spina occupa il 60% del totale comparto con una struttura in grado di seguire ogni aspetto tecnico di installazione e assistenza.

 

Carte e degustazioni

Le birre occupano uno spazio importante anche nel punto vendita collocato nella sede aziendale, dove accanto a prestigiosi vini nazionali e distillati fanno mostra di sé birre speciali da degustazione. Proprio dedicate alle birre sono alcune iniziative particolari della PD Distribuzione come l’elaborazione di carte strutturate in funzione degli abbinamenti con il cibo. «In zona la tradizione del vino è particolarmente radicata e nuove mode, come quella dello spritz, tendono a sottrarre spazi ideali di consumo del prodotto come il pre-dinner – spiega Denis Pozzebon. – Quindi puntiamo a incentivare il consumo di birra a tavola, che nelle aree da noi servite può ottenere ottimi risultati». Sono in programma quindi serate di degustazione utili in questo senso.

L’attenzione prioritaria al servizio di PD Distribuzione è in grado di offrire un evidente valore aggiunto al cliente. L’elevato livello di servizio non è riconducibile solo a prodotti esclusivi e selezionati, assistenza non stop, consegne puntuali ed efficienti, modulate sulle richieste della clientela, ma anche a una costante attenzione alle evoluzioni del mercato che spinge l’azienda a tenere in considerazione eventuali possibili sviluppi assortimentali, come l’introduzione di referenze food, attualmente allo studio. Ma non finisce qui. L’incremento del ‘parco’ clienti, attualmente attestato sulle 700 strutture, è favorito fornendo un prezioso servizio di consulenza in relazione all’apertura e all’avvio del locale. Si tratta di un supporto fondamentale e insostituibile per chiunque voglia entrare nel canale horeca senza una precisa esperienza alle spalle. In questo caso PD Distribuzione e tutto il suo staff possono diventare dei partner ideali in grado di guidare il cliente nella definizione dell’offerta beverage e della proposta globale in funzione del pubblico a cui intende rivolgersi e della concorrenza presente in zona.

Infine, l’efficienza della struttura è garantita dall’attenzione per le evoluzioni tecnologiche. PD Distribuzione riesce a rifornire i clienti con tempestività anche perché dotata di scorte sostenibili grazie a un magazzino all’avanguardia, in cui scaffali dinamici in ‘contropendenza’ riescono a ottimizzare gli spazi. La capacità dell’azienda fondata da Danilo Pozzebon di essere sempre tecnologicamente aggiornata è rivelata inoltre dall’installazione di pannelli fotovoltaici, che rendono la società autonoma dal punto di vista energetico.

PD Distribuzione da 10 anni è associata ad ADB Group.

 

Ripartizione fatturato

40% birra

18% vino

18% acque minerali

12% liquori

5% soft drinks

7% succhi

 

Ripartizione confezioni birra

60% spina

40% bottiglie

 

Fonte: GBI n. 120


20/03/2012

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS