Sei in: Mondo Horeca | Attualità
È a Copenaghen il miglior ristorante del mondo

cop.jpg

Volendo usare un termine calcistico, Rene Redzepi, chef del Noma di Copenaghen, è stato protagonista di una tripletta: per tre anni consecutivi si aggiudica gli allori della selezione " World`s 50 Best Restaurants 2012", guida che stabilisce i 50 migliori ristoranti al mondo. La classifica è sponsorizzata da S. Pellegrino e Acqua Panna ed è oggi una lista rinomata, riferimento per il settore in tutto il pianeta.

Durante la serata di premiazione René Redzepi, felice e commosso, ha lasciato il palco alla sua squadra, in particolare al lavapiatti immigrato Ali, che ha tenuto il discorso di ringraziamento.

Subito dopo Noma, a prendere il battimani collegiale, troviamo il Celler de Can Roca di Girona, secondo classificato, e Mugaritz di San Sebastian terzo classificato.

Ciò che colpisce dalla lista è che la cucina di qualità è oggi appannaggio di tutti i Paesi; sebbene l’Europa mantenga un primato nelle presenze, soprattutto ai vertici (5 ristoranti francesi, 3 spagnoli, 3 Uk, un italiano, uno svedese e uno della Danimarca fra i primi 20 della lista), si può notare, guardando nel complesso la classifica, che oggi assistiamo ad un ricambio, ad un flusso di rinnovamento che vede molte nuove nazioni entrare nella top list: nel 2012 sono ben 28 i paesi che hanno almeno un loro locale fra i primi 50.

Per quanto riguarda l’Italia, invece, perdono la loro posizione nella classifica dei migliori, scendendo al 55°, 59° e 70°, tre locali noti, rispettivamente Cracco, Combal.Zero e Dal Pescatore. Per compensare questa perdita si affaccia però l`Osteria Francescana di Modena, diventato il 5° Miglior ristorante del mondo.

Il turn over dei locali, spiega William Drew, direttore del Restaurant Magazine che ogni hanno organizza l`evento, "non vuol dire nella maniera più assoluta” che i locali in discesa stiano “passando un momento di decadimento”. Piuttosto continua Drew, il turn over è “indice di come la classifica non sia statica e ogni anno possa riservare sorprese".

 

Questa la classifica dei primi 20 migliori ristoranti al mondo:
1. Noma – Copenhagen, Danimarca
2. El Celler De Can Roca – Girona, Spagna
3. Mugaritz – San Sebastian, Spagna
4. D.o.m. – San Paolo, Brasile
5. Osteria Francescana – Modena, Italia
6. Per Se – New York, USA
7. Alinea – Chicago, USA
8. Arzak – San Sebastian, Spagna
9. Dinner, Heston Blumenthal, Mandarin Oriental – Londra, UK
10.Eleven Madison Park – New York, USA
11. Steirereck – Vienna, Austria
12. L’atelier De Joel Robuchon Paris – Parigi, Francia
13. The Fat Duck – Bray, UK
14. The Ledbury – Londra, UK
15. Le Chateaubriand – Parigi, Francia
16. L’arpege – Parigi, Francia
17. Pierre Gagnaire – Parigi, Francia
18. L’astrance – Parigi, Francia
19. Le Bernardin – New York, USA
20. Frantzén/lindeberg – Stoccolma, Svezia


02/05/2012

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS