Sei in: Beverages | Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
SanThé Sant’Anna: appena nato è già un successo

SanThéTrio_b.jpgLa nuova sfida del marchio leader dell’acqua minerale è già un successo: un milione di bottiglie vendute, a poco più di un mese dal lancio sul mercato. In arrivo il nuovo bicchierino, presidiato sinora da un solo produttore.

 

È trascorso appena un mese e mezzo dal lancio di SanThé Sant’Anna, il nuovo the freddo della marca leader nazionale dell’acqua minerale: Sant’Anna. E già un milione di bottiglie sono state vendute. Un risultato record, in appena sei settimane!

Il mercato e la grande distribuzione stanno rispondendo con grande entusiasmo al nuovo prodotto appena lanciato dall’azienda piemontese Fonti di Vinadio, che con l’acqua Sant’Anna è stata protagonista di un successo irripetibile, cominciato dal nulla nel 1996 per raggiungere in appena dieci anni la leadership di un settore ad alta competizione come quello dell’acqua minerale.

 

Il nuovo successo del the freddo è il risultato del rapporto di fiducia che la marca Sant’Anna è riuscita a creare con il mercato e con i consumatori, attraverso una comunicazione semplice e trasparente che ha sempre ruotato attorno alla qualità intrinseca del prodotto. Con questo stesso principio, ora l’Azienda si lancia in un nuovo segmento di consumo, quello del the freddo, che rappresenta una nuova sfida alle aziende multinazionali che presidiano questo mercato, com’era già successo con l’acqua minerale. E con il nuovo SanThé Sant’Anna sta già conquistando posizioni importanti sul mercato, non solo nella grande distribuzione. La strategia aziendale prevede, infatti, una chiave di sviluppo nel canale dei consumi fuori casa, bar, ristoranti e distribuzione automatica, per il quale sta organizzando una rete vendita nuova e dedicata.

 

In queste prime settimane dal lancio di SanThé Sant’Anna sono state introdotte sul mercato le bottiglie da mezzo litro e da un litro e mezzo. Ma a Vinadio, nelle Alpi Marittime, dove ha sede lo stabilimento produttivo Sant’Anna, sta entrando in funzione la nuova linea che produrrà il bicchierino monoporzione, presidiato sino ad ora da un solo produttore, e destinato dunque a rivoluzionare questo segmento di consumo. Per SanThé Sant’Anna l’Azienda punta altissimo con il fattore qualità, in particolare per il formato bicchierino: utilizza l’acqua Sant’Anna, è prodotto per infusione, non con preparati solubili, ed è arricchito con vero succo di limone e pesca.

Il gusto thé verde è studiato per chi è attento al benessere. Il bicchierino è pensato in particolare per la merenda dei bambini (Sant’Anna è un marchio fortissimo sul target mamma–bimbo, è stata infatti una delle prime acque minerali a ricevere l’autorizzazione ministeriale per l’alimentazione dei neonati), ma il pratico coperchio peel-off lo trasforma anche in una comoda alternativa alla lattina.

 

Fondamentale per il successo di questo nuovo prodotto è anche il valore del brand Sant’Anna, come conferma la crescita che la marca continua a registrare anche con la gamma acqua minerale. I dati IRI ad aprile confermano il trend di crescita per Sant’Anna con un + 8,2% a valore, contro un mercato che segna una perdita dello 0,3%.

 

 

 

AlbertoBertone_FB2_4905.jpgFONTI DI VINADIO SPA - Fondata nel 1996, oggi l’Azienda continua ad essere guidata dall’imprenditore Alberto Bertone, Presidente e Amministratore Delegato. Con il marchio di acqua minerale Sant’Anna è leader di mercato a valore e a volume. 200 milioni di Euro ca. di fatturato e 850 milioni di bottiglie vendute nel 2011. 60 mila metri quadri di stabilimento, recentemente rinnovato rispettando i principi della bioarchitettura e della bioedilizia. 400 km di tubazioni in acciaio inox. 310 mila bottiglie prodotte ogni ora. Gestione magazzino automatizzata con 28 veicoli a guida laser. Logistica su rotaia in tutta Italia. Sono questi i numeri dell’azienda piemontese, a cui spetta il merito di aver introdotto una vera e propria rivoluzione nel mass market: Sant’Anna Bio Bottle è infatti la prima bottiglia al mondo di acqua minerale veramente ecologica, perché si biodegrada in meno di 80 giorni senza lasciare alcuna traccia nell’ambiente. È prodotta con un particolare biopolimero derivato dalla fermentazione degli zuccheri vegetali, senza utilizzare neanche una goccia di petrolio.


31/05/2012

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS