Sei in: Vini & Co | Eno news
Londra: vanno di moda i vini italiani

Jancis Robinson.JPG

Verdicchio marchigiano, nerello mascalese dell’Etna: sono alcuni dei vini italiani che catturano l’attenzione degli intenditori anglosassoni, tra cui la master of wine e critico enologico del Financial times Jancis Robinson la quale, sulle sue pagine web scrive che gli inglesi, da un po’ di tempo a questa parte, danno seria considerazione all’Italia e ai suoi prodotti (They taking Italy seriously).

Jancis Robinson, parlando delle più note enoteche londinesi, racconta che c’è una vera battaglia in corso per aggiudicarsi le migliori etichette; la“battaglia di St James’s street”, l’ha definita, una sfida fra Berry Bros & Rudd e Justerini & Brooks. A St James’s street, via glamour di Londra, i vip scelgono le loro bottiglie da sfoggiare alle cene di gala. Ma se qualche tempo fa sugli scaffali potevano trovare solamente dei trionfi di nettari francesi, oggi le enoteche di lusso british vendono anche vino italiano. Come spiega Jancis Robinson: «Per generazioni si sono specializzati nei più tradizionali vini francesi e in più Porto e Sherry. Ma ora entrambi stanno prendendo l’Italia seriamente. Qualche nome? Una tra le prime a entrare da Berry Bros è stata la toscana Emanuela Stucchi Prinetti col suo Coltibuono; oggi vi figurano nomi come Caiarossa, Stella di Campalto, Valgiano, Due Mani, Uccelliera... In Umbria è entrata la piccola Fontecolle, azienda che produce un vin de garage nel cuore di Montefalco». Ci sono anche altri nomi italiani noti nelle carte delle due enoteche, molti dei quali piemontesi.


04/01/2013

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS