Sei in: Mondo Horeca | Attualità
In cinque anni di crisi un milione di italiani ha rinunciato al vino

La buona notizia racconta che il vino è la bevanda alcolica preferita dagli italiani. Lo è tuttora, nonostante da un quarto di secolo continui a perdere per strada scampoli di domanda.

wine.jpg

Secondo l’Istat, lo bevono quotidianamente il 32% degli uomini e il 12% delle donne, per un totale di 14 milioni di individui, pari al 26,5% della popolazione con età superiore a 11 anni. Messa così, aggiungiamo noi, vuole dire che, esclusi i fanciulli, i consumi medi viaggiano intorno a 44 litri pro-capite. Pressappoco la metà dei primi anni 80 del secolo scorso. E questo, è comprensibile, non fa certo felici i cantori di Bacco, produttori in testa.

 

Ma c’è un’altra notizia, questa volta di segno opposto, che non solo preoccupa ma mortifica anche. Riguarda il numero dei consumatori abituali di vino. La notizia - sempre di fonte Istat - dice che, in soli cinque anni, dal 2008 al 2012, gli anni della crisi, questi consumatori siano diminuiti di numero: da 15 a 14 milioni di persone. Ora, dato che il totale degli italiani che consuma vino sono indicati in 28 milioni,  la nuova statistica ci rivela di un aggancio tra le due categorie di "abituali" e "saltuari" che fino a una manciata di anni fa sembrava non dovesse mai verificarsi. Come peraltro sembrava impossibile che a rinunciare al nettare quotidiano potessero essere gli adulti. Per intenderci, la fascia di persone sopra i 40 anni che, da sempre, ha costituito lo zoccolo duro dei consumatori di vino in Italia.

 

 

Fonte Il Sole 24 Ore


14/05/2013

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS