Sei in: Vini & Co | Eno news
Francia: si ipotizza eventuale tassa sul vino

Diversi senatori socialisti francesi, tra cui il presidente del gruppo socialista al Senato, Francois Rebsamen, respingono con forza l`ipotesi di una eventuale tassa sul vino in Francia.

mesce-vino.jpg

«Il consumo di vino - afferma un gruppo di senatori socialisti, in una nota diffusa a Parigi - non smette di diminuire in Francia, dove è stato dimezzato in 20 anni». Al tempo stesso, aggiungono, «la viticultura esce con difficoltà da una crisi maggiore».

«Pensate che in questo momento infliggere una tale tassa a questo settore sia giudizioso?», si interrogano ancora i parlamentari del Partito socialista. Il dibattito è nato dopo che la commissione di valutazione e controllo della sicurezza sociale del Senato (MECSS), presieduta da un altro socialista, Yves Daudigny, ha cominciato a riflettere all`eventuale creazione di una tassa per limitare il consumo di vino.

 

Nel 2012, Parigi ha aumentato le accise su birra e liquori. Per ora, solo il vino è stato risparmiato.

 

Fonte ANSA


17/05/2013

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS