Sei in: Vini & Co | Eno news
Vino: Cavit acquista la maggioranza della tedesca Kessler

Cavit, cooperativa che rappresenta il 60% della produzione vitivinicola trentina, entra nel capitale di Kessler, la storica cantina della regione del Baden Wurttemberg, nel sud della Germania, specializzata nella produzione di spumanti di qualità.

vino-Kessler.jpg

In particolare, Cavit ha acquisito una quota di maggioranza, pari al 50,1%, dell`azienda tedesca. Kessler, fondata nel 1826, produce e commercializza circa 1.000.000 di bottiglie di spumante (75 cl.), per un fatturato di circa 5 milioni di euro. La collaborazione con Cavit porterà know how oltre che risorse economiche utili a promuoverne lo sviluppo coerentemente alla notorietà del brand e delle sue potenzialità.

«L`importanza del mercato tedesco per la spumantistica - ha affermato Enrico Zanoni, DG di Cavit - e l`opportunità di un ulteriore canale di valorizzazione delle uve Chardonnay dei nostri soci sono state le motivazioni principali che ci hanno portato a questa operazione». «Abbiamo potuto cogliere questa opportunità - ha continuato Adriano Orsi, presidente della cooperativa trentina - grazie alla solidità finanziaria di Cavit».

 

Cavit presiederà il consiglio di amministrazione della società tedesca mentre la gestione operativa dell`azienda resterà affidata al management attuale, che opererà in costante accordo con il management trentino.

 

 

Fonte AGI


15/07/2013

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS