Sei in: Mondo Horeca | Attualità
Al via il secondo premio Sanpellegrino Campus

Il Gruppo Sanpellegrino prosegue nel suo impegno di valorizzazione dei giovani laureati e lancia la seconda edizione del Premio destinato alle migliori tesi su Acqua e Benessere, Sostenibilità Ambientale ed Economica, Made in Italy.

campussan.jpg

Premiare il merito e il talento, accrescere la conoscenza in settori importanti per l’Italia, avvicinare i giovani al mondo del lavoro e delle aziende: questi alcuni degli obiettivi del secondo Premio Sanpellegrino Campus. Un riconoscimento istituito dall’azienda nel 2011  che ha coinvolto oltre quaranta ragazzi che hanno partecipato al bando e dato voce a oltre 20mila giovani tra laureati e studenti attraverso le due ricerche che hanno fotografato i loro sogni, aspettative e difficoltà nel loro rapporto con il mondo del lavoro. Dopo il successo della prima edizione, l’azienda ha deciso di allargare il Progetto Campus, affiancando al Premio Sanpellegrino, una serie di attività di Open Campus la cui finalità è quella di dare ai giovani gli strumenti adatti per orientarsi nel mondo delle aziende, accrescere le loro competenze e capire come collocarsi nel mondo del lavoro.

 

sanpellegrino_11.jpg«I giovani sono una risorsa importante per la società di oggi e di domani - afferma Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino - Riteniamo che sia importante valorizzarli dando loro tutti gli strumenti per la piena affermazione professionale e umana. Crediamo molto nel merito e pensiamo che investire sulle persone e sulle loro competenze, a partire dai giovani, significhi dare un’occasione di crescita a tutta la collettività».

 

Il premio rientra nel più vasto progetto Sanpellegrino Campus, un vero e proprio "laboratorio" che l’azienda ha deciso di lanciare come novità 2013 e proprio in un momento storico come questo in cui la questione del lavoro è tra le più delicate e sentite. Si tratta di un grande cantiere che nasce con l’obiettivo di unire il mondo dell’Università e della Ricerca con quello delle aziende e del lavoro. E in un simile laboratorio, Sanpellegrino si impegna concretamente a valorizzare i giovani universitari, che sono una risorsa per il paese, attraverso attivita’ che li vede protagonisti in prima persona. In altre parole l’azienda offre loro l’opportunità di fare un’esperienza pratica sul campo e apre le porte dei suoi stabilimenti per insegnare quali sono le professionalità, le competenze e le qualifiche richieste per lavorare in una grande azienda che opera in un settore molto complesso e competitivo come quello delle acque minerali. Al tempo stesso mette a loro disposizione i suoi manager e i suoi dirigenti per capire meglio cosa cercano le aziende così da potersi preparare  anche in vista dell’ingresso nel mercato del lavoro.

 

Per dare voce alle loro aspettative, Sanpellegrino crea inoltre uno "sportello digitale" che raccoglie e propone mensilmente "Rapporti Campus", ovvero ricerche e indagini sulle aspirazioni e i bisogni dei giovani, tesi universitarie e studi sul mondo dell’acqua minerale. Dal lavoro alla salute, dalla sostenibilità all’economia: il progetto nasce per spiegare ai giovani le potenzialità che offre il settore e fornire le giuste motivazioni a chi non sa cosa fare da grande. Il Premio, realizzato in collaborazione con Tesionline, è rivolto a neolaureati e laureandi che si siano interessati di “Acqua e Benessere”, “Sostenibilità Ambientale ed Economica” e “Made in Italy”. Le categorie scelte quest’anno rappresentano tre aree importanti per l’economia e il benessere del nostro Paese. I lavori saranno giudicati da una giuria di esperti, tra cui docenti universitari,  giornalisti  e membri del Gruppo Sanpellegrino.

 

La categoria "Acqua e Benessere" indaga i vantaggi che l’acqua minerale e la risorsa acqua in generale può dare dal punto di vista del benessere e della salute e sotto il profilo culturale e sociale. Da non dimenticare, infatti, che la risorsa rappresenta un bene di cui l’Italia è ricca ed un prodotto emblema della tradizione del nostro Paese. La categoria “Sostenibilità Ambientale ed Economica” prenderà in esame tutti quei lavori che spiegano e rafforzano l’idea che non c’è sviluppo senza sostenibilità. Dalla logistica ai processi produttivi passando per l’innovazione e il rispetto delle risorse naturali: la sostenibilità è un settore che crea opportunità di lavoro e le condizioni per prendersi cura del futuro del nostro Pianeta. La categoria “Made in Italy”, infine, tratterà tutto ciò che ha reso i prodotti italiani e l’italianità un tratto distintivo del nostro Paese nel mondo.


24/09/2013

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS