Sei in: Vini & Co | Eno news
Sommelier... ma non troppo

È stato presentato domenica 1 dicembre 2013, presso la sala congressi Eataly di Roma, il libro "Sommelier... Ma non troppo", edito da Rai Eri e scritto da Fede e Tito - autori e conduttori del programma di Radio2 Decanter - che propongono un percorso semplice e diretto per imparare a (ri)conoscere il vino in soli sette giorni!

 

SommelierMaNonTroppo.jpgUn libro da leggere, toccare, annusare, assaggiare (letteralmente!) e che, pagina dopo pagina, porterà il lettore ad ordinare una bottiglia di vino con maggior consapevolezza, abbinarla al momento giusto con il piatto giusto e fare bella figura... Un libro "3d", unico nel suo genere, impreziosito da "pagine molto speciali", che permettono di allenare i sensi riproponendo alcuni tra i più importanti sapori e sentori del vino: per rendere ancora più "sensoriale" l’esperienza di lettura, è stata scelta la carta CRUSH di FAVINI, la straordinaria e innovativa gamma di carte ecologiche realizzate con scarti di lavorazioni agro-industriali.

 

I materiali utilizzati per la realizzazione di Crush (mais, agrumi, kiwi, olive, mandorle, nocciole e caffè), infatti, conferiscono alla carta tonalità uniche ispirate dalla natura e sono visibili sulla superficie, donandole personalità e un effetto tattile straordinario. Grazie a Crush, Sommelier... Ma non troppo è anche un libro "verde"! Crush, infatti, è prodotta con il 15% di residui di lavorazioni agro-industriali e il 30% di riciclato post-consumo in sostituzione alla cellulosa vergine proveniente da albero: Crush ha rivoluzionato l’approccio tradizionale, ridando vita a sottoprodotti altrimenti destinati all’incenerimento o alla distruzione, proponendone un utilizzo alternativo ed elevandoli a materia prima nobile. Crush, certificata FSC, non contiene OGM, è realizzata con 100% di energia verde autoprodotta e la carbon footprint è ridotta del 20%.

 

Crush non è solo una carta dalla forte connotazione ecologica, ma un prodotto in grado di assicurare un’ottima resa qualitativa di stampa, mostrandosi ideale per svariate applicazioni creative, dal packaging di lusso, alle brochure e alle edizioni, dai cartellini al packaging.

 

 

Favini, azienda storicamente attiva nel mercato della produzione di carta e leader mondiale nel settore delle carte industriali release, detiene un’importante quota di mercato nell’area delle carte speciali, con prodotti innovativi per il settore moda, lusso e design. Favini, con le due cartiere di Rossano Veneto (Vicenza) e di Crusinallo (Verbania), ha un fatturato di circa 121 milioni di euro (dato 2012) e conta in totale circa 500 dipendenti. L’azienda è organizzata in tre divisioni: Carte Grafiche Speciali, Carte Release e Cartotecnica. Favini è da sempre attenta all’ecologia. Negli anni ‘90 brevetta Shiro Alga Carta, carta ecologica prodotta con le alghe. Nel 2012 presenta Crush, carta innovativa realizzata con sottoprodotti di lavorazioni agro-alimentari (agrumi, kiwi, mais, caffè, olive, nocciole e mandorle) che sostituiscono fino al 15% di cellulosa. L’intero processo produttivo di Favini è green: la cellulosa utilizzata proviene da piantagioni controllate e correttamente gestite ed è sbiancata con metodi ECF (Elemental Chlorine Free). Entrambi gli stabilimenti di Favini sono certificate UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001 e OHSAS 18001. Dal 2008 Favini è controllata da Orlando Italy, un fondo di turn-around che ha avviato una nuova fase dello sviluppo dell’azienda.


02/12/2013

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS