Sei in: Birra | Produttori ed etichette
I dialoghi con gli Stakeholder di Birra Peroni

Il 22 marzo 2013, sul modello del primo forum multi-stakeholder è stata organizzata la seconda edizione dei “Dialoghi con i nostri stakeholder” per condividere i progetti e comprendere meglio posizioni e aspettative. I dialoghi sono stati ispirati dalla rielaborazione in chiave italiana delle linee guida sulla sostenibilità stabilite da SABMiller e dai risultati del secondo Rapporto di Sostenibilità 2011-2012 di Birra Peroni.

ADE_3317.JPG

Delle “10 priorità per lo sviluppo sostenibile” identificate dalla capogruppo, la seconda edizione dei Dialoghi ne ha prese in esame tre, maggiormente rilavanti nel contesto italiano.
  • Il consumo responsabile di alcol.
  • La tutela della risorsa Acqua con un focus sull’utilizzo dell’Acqua in Agricoltura.
  • Il sostegno alle comunità nelle quali opera Birra Peroni.
A tutti i partecipanti è stato fornito materiale informativo sul nostro impegno degli ultimi anni in materia di sostenibilità. Tre i tavoli di esperti per condividere esperienze e supportare nuove tesi attraverso l’analisi di progetti e risultati e per discutere delle 3 priorità.
  • AMBIENTE. Intorno al tavolo delle tematiche ambientali si sono incontrati i rappresentanti di Legambiente, una delle più importanti associazioni ambientaliste del Paese; Confagricoltura, l’organizzazione di rappresentanza e tutela dell’impresa agricola italiana; Unindustria, la più grande associazione imprenditoriale del sistema Confindustria e la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.
  • CONSUMO RESPONSABILE DI ALCOL. Al tavolo di discussione sulla sensibilizzazione al consumo responsabile di alcol hanno espresso il proprio punto di vista, il presidente della Commissione Politiche Sociali e della Famiglia del Comune di Roma; un rappresentante di Coop, leader della GDO Italiana; il segretario generale dell’Unione Nazionale dei Consumatori; un rappresentante della Fondazione Veronesi, associazione per la promozione della salute; un grande cliente, Autogrill e un esponente del mondo accademico dell’Università Lumsa di Roma.
  • INIZIATIVE IN FAVORE DELLA COMUNITÀ. Tra i rappresentanti delle associazioni il presidente del CSR Manager Network Italia; il segretario del Global Compact Network Italia; rappresentanti della Comunità di Sant’Egidio e del Consorzio Elis, associazioni non profit con cui Birra Peroni collabora da anni su progetti pluriennali.
La discussione ai tavoli si è svolta seguendo tre focus principali:
  • un giudizio globale sull’operato di Birra Peroni;
  • le aree di miglioramento nel percorso di Birra Peroni e le criticità legate a ciascun tema;
  • indicazione di buone pratiche e casi di studio frutto dell’esperienza di ognuno.

I RISULTATI

Al termine dei lavori sono state espresse le considerazioni finali condivise con i partecipanti di ciascuno dei tre tavoli tematici. OUTPUT TAVOLO AMBIENTE

  1. Sensibilizzare e formare sull’utilizzo dell’acqua in tutta la catena del valore Birra Peroni.

  2. Sensibilizzare e formare sulle buone pratiche da introdurre nella filiera agricola, allargata anche ai produttori di Mais.
  3. Necessità di coinvolgere le Associazioni di categoria e le Associazioni a tutela dell’ambiente nella definizione di linee guida sulla gestione responsabile dell’acqua nel settore agricolo della coltura del Mais.
  4. Definire una strategia condivisa sulla gestione responsabile dell’acqua nella catena di fornitura, anche attraverso riconoscimenti per i comportamenti più virtuosi.
OUTPUT TAVOLO CONSUMO RESPONSABILE
  1. Sviluppare azioni di sensibilizzazione e comunicazione rivolte al consumatore e formazione del personale dei punti vendita (Ho.Re.Ca.).
  2. Favorire la semplificazione e la trasparenza dei messaggi relativi al “Consumo Responsabile”, con particolare attenzione alla comunicazione sul punto vendita.
  3. Autoregolamentazione partecipata, allargata agli stakeholder sul Codice di Comunicazione Commerciale: co-regolamentazione.
  4. Necessità di migliorare la comunicazione legata al “Consumo Responsabile” sul canale web 2.0 (social network ecc.), con particolare riferimento a un target giovanile.
OUTPUT TAVOLO INTERVENTI NELLA COMUNITÀ
  1. Incrementare progetti che sviluppino l’imprenditorialità, con particolare riferimento alla preparazione per il mondo del lavoro.
  2. Favorire, in condivisione con i business partner, lo sviluppo di progetti in favore della comunità (GDO, Retail, ecc).
  3. Coinvolgimento del management e dei dipendenti di Birra Peroni nelle azioni intraprese in favore della comunità, anche attraverso attività di volontariato.

24/03/2014



Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS