Sei in: Vini & Co | Cantine ed etichette
Vinitaly: Bottega presenta il progetto Prosecco Bar con la compagnia de Calza di Venezia

In occasione del Vinitaly, Bottega presenta presso il proprio stand a Verona il progetto Prosecco Bar. L’inaugurazione si è tenuta il 25 gennaio 2014 in Scandinavia, a bordo della prestigiosa nave MS Viking Cinderella, sulla rotta Stoccolma-Mariehamn.

Prosecco-Bar-1.jpg

Dopo circa due anni di studio e di intenso lavoro Bottega ha infatti scelto il Mar Baltico per la “premiere” di Prosecco Bar. Si tratta di un concept elaborato con la finalità di esaltare le eccellenze del nostro paese in ambito enogastronomico. Nello specifico viene riproposta la filosofia del bacaro, che estrapolata dalla realtà veneziana, è riproducibile in tutto il mondo. A questo proposito interverranno a Vinitaly i figuranti della Compagnia de Calza di Venezia, che indosseranno i tradizionali costumi del settecento per raffigurare anche visivamente la venezianità del bacaro.

 

L’asse portante del progetto è il “Perfect Match”, ovvero l’abbinamento ideale tra i cibi tipici delle cucine regionali italiane e i diversi vini proposti da Bottega. Lo stand Bottega diventa quindi una vetrina sui generis, all’interno della quale Prosecco Bar trova una sua estrema sintesi e una cassa di risonanza mediatica. Nello stesso contesto l’azienda trevigiana presenta “Prosecco Sur Lie” e “Prosecco Biologico” due specifiche e personali interpretazioni, che dimostrano la poliedricità di questo vino e le sue grandi potenzialità, in parte ancora inespresse.

 

"Prosecco Sur Lie Bottega" è il cosiddetto "vino con il fondo", che è parte integrante della tradizione veneta. Per una più facile comprensione, viene utilizzato il più internazionale termine francese "sur lie", che significa letteralmente "su feccia". È un Prosecco frizzante rifermentato in bottiglia che conserva il naturale deposito di lievito e che pertanto si presenta nel calice lievemente velato. Asciutto, fresco e fruttato, con bollicine fini e delicate, si caratterizza per il bassissimo contenuto di solforosa e di zuccheri. È quindi un "vino light", indicato anche per i diabetici. Nel Trevigiano si produce dalla fine dell’800 e rappresenta il Prosecco quotidiano per eccellenza, che le famiglie contadine consumavano a tutto pasto. Le uve vengono raccolte a mano, a partire dalla seconda decade di settembre. Segue la vinificazione in bianco con pressatura soffice delle uve, la decantazione statica e la fermentazione a temperatura controllata in cisterne d’acciaio.

Prima dell’imbottigliamento, che si effettua solitamente con i primi tepori primaverili (in genere poco prima o poco dopo Pasqua), si aggiunge circa un 1% di mosto, al fine di favorire la presa di spuma nel corso della rifermentazione in bottiglia. Il tradizionale tappo a corona, che rispecchia la tradizione, è un segno distintivo della bottiglia. Si consiglia di scaraffarlo e di lasciarlo decantare, per consentirne l’ossigenazione e gustarlo al meglio. Ottimo come aperitivo, come vino da picnic e con piatti freddi. Si abbina egregiamente a pizza, pasta, salumi, uova, asparagi e piatti vegetariani. Il Prosecco Sur Lie, rispetto al filtrato, conserva le sue caratteristiche ottimali per un periodo di tempo più lungo (oltre due anni).

 

"Prosecco Biologico Bottega" è il risultato della vinificazione di uve selezionate coltivate nel pieno rispetto dei dettami dell’agricoltura biologica. In particolare il sistema di allevamento è caratterizzato dall’esclusivo utilizzo di antiparassitari organici e naturali, che bandiscono de facto la chimica dal vigneto. Il terreno su cui crescono le viti viene coperto da uno strato di vinacce esauste, una materia organica che impedisce naturalmente la crescita di erbacce, evitando l’utilizzo di diserbanti. La vinificazione è caratterizzata da un impiego limitato di anidride solforosa (il regolamento UE n° 203 del 2012 prevede a questo proposito 50 mg/l in meno rispetto ai vini prodotti con metodi convenzionali). È un Prosecco spumante Extra Dry che si caratterizza, rispetto a un Prosecco tradizionale, per la pronunciata carica aromatica che ne esalta le caratteristiche organolettiche.


26/03/2014

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS