Sei in: Mondo Horeca | Opinioni, studi ed analisi
Incontri, confronti, crescita: il consorzio Di.Al. punta sul Q&A

Lo scorso 10 aprile, presso la nuova sede del Consorzio Di.Al., i soci trattanti specializzati nella distribuzione di acque minerali, hanno incontrato il Presidente e i funzionari dell’azienda Sorgenti Santo Stefano S.p.A.. La particolare iniziativa, denominata Q&A (ovvero Questions & Answers - Domande & Risposte) è stata la prima di un più ampio calendario di eventi volto a riunire, sistematicamente, associati Di.Al. e partners industriali.

IMG_0507.JPG

Incontri il cui scopo primario oltre quello di confrontarsi sulle strategie commerciali, sarà quello di scambiarsi fondamentali e importanti feedback, discutere sui differenti punti di vista in una sorta di reciproco e prezioso arricchimento. Dialogo e confronto quindi: fattori spesso trascurati perché fagocitati dal vortice delle trattative o da iniziative rivolte solo ed esclusivamente alle presentazioni di assortimenti e prodotti novità. In altri termini Q&A punterà anzitutto a riavvicinare i partners instaurando una nuova e più propositiva modalità di interazione atta a riverberarsi lungo tutta la filiera; prerogativa questa di straordinaria importanza per rinforzare rapporti storici, o trovarne di nuovi, che potrà supportare quel processo di sviluppo ormai non più procrastinabile.

 

Questo primo Q&A ha registrato un notevole riscontro  fra i distributori associati Di.Al. e ha visto la partecipazione di 35 aziende, ben 45 persone presenti per  quasi la totalità dei trattanti dell’azienda Sorgenti Santo Stefano, alla quale era dedicata questo primo appuntamento. Ad aprire l’incontro il Presidente Di.Al. Cleto Mario Nigro, che dopo aver dato il benvenuto ai presenti ha illustrato l’obiettivo dell’incontro attuale e di quelli che verranno. A seguire, il Presidente Sorgenti Santo Stefano, Dott. Francesco Garone, ha presentato le novità del 2014 e le strategie che l’azienda intende veicolare tramite la distribuzione. 

Si è poi “entrati” in una fase più commerciale attraverso riflessioni sullo sviluppo storico degli accordi tra le due aziende: analisi storica, accordo quadro 2014, obiettivi di gruppo. Questo aspetto è stato approfondito da Giovanni Marco Esposito (responsabile commerciale Di.Al.) Antonio Cantilena, dirigente Santo Stefano, ha fatto il punto sulle attività promozionali.

IMG_0500.JPG

A presentazioni concluse, si è “aperto” il vero e proprio Q&A (domande e risposte): la platea, incuriosita dai nuovi prodotti e dalle strategie future si è espressa in domande, curiosità e anche suggerimenti su formati e prodotti. L’incontro, così come era nelle intenzioni degli organizzatori, si è rivelato "poco commerciale" bensì fortemente orientato, attraverso le domande dei soci, nell’ottica di prodotto, della qualità e delle richieste dal mercato.

L’evento, dopo due ore circa, ha avuto la sua conclusione con un ricco aperitivo. Sorrisi, strette di mano e un brindisi di buon auspicio. Un momento conviviale nel quale la crisi pareva, per un attimo, dimenticata. La crisi resta, tuttavia per lenirla da oggi il consorzio Di.Al. ha messo in campo questa particolare iniziativa che potrà e saprà offrire particolari momenti di confronto e di crescita ai propri associati e alle industrie partner. La crisi si supera anche in questo modo.


11/04/2014

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS