Sei in: Vini & Co | Eno news
Vola l’export di vino veneto in America: in 10 anni è cresciuto del 70%

L`export di vino veneto sui mercati americani è salito dal 2004 al 2013 del 70%. Il dato è riferito al valore delle esportazioni, che sono passate dai 225,4 milioni nel 2004 ai 383,8 nel 2013. Il maggior incremento si è registrato in Messico, dove nel periodo indicato c`è stato un boom del 160%, ma anche il Canada ha imparato ad apprezzare le tipologie vitivinicole venete registrando un aumento del 90%, mentre negli Stati Uniti il consolidamento del mercato ha segnato un +62%.

esportazioni-vino.jpg

I tre paesi, Canada, Messico e Stati Uniti, sono sotto la lente della Regione che dedica ad essi un appuntamento mirato - domani a Villa Contarini di Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova - dove un centinaio di aziende regionali incontreranno 22 buyers americani provenienti da Florida, Texas, California, Oregon, Washington, Quebec, Ontario, British Columbia, Alberta e Messico. «Incoming», il workshop regionale organizzato in collaborazione con Uvive, l`Unione consorzi vini veneti Doc, ha come obiettivo non solo quello di sviluppare ulteriori contatti tra aziende venete e compratori americani, ma anche quello di far conoscere agli operatori stranieri i luoghi e i metodi di produzione delle varie tipologie di vini, non solo le punte di diamante quali il Prosecco o il Valpolicella.

 

«Vogliamo attivare una politica aggressiva che consenta al Veneto di aumentare del 30% in 3 anni le esportazioni dei nostri vini, richiesti in grande quantità nei mercati internazionali, che ne apprezzano la qualità e l`eccellenza - dichiara l`assessore regionale all`agricoltura Franco Manzato -. La Regione desidera dare il proprio contributo ad un settore, il vitivinicolo, che è il fiore all`occhiello del Veneto, ed intende farlo con un programma mirato a valorizzare un settore che cresce in continuazione in termini di produzione ed esportazioni. L`obiettivo è quello di puntare alla promozione delle nostre Denominazioni in alcune specifiche aree del mondo, in collaborazione con i Consorzi di tutela, che affiancheranno la Regione nell`individuazione delle aree maggiormente strategiche, al fine di raggiungere la massima valorizzazione del vino veneto, affiancandolo ad alcuni elementi imprescindibili: il paesaggio, la cultura, l`agroalimentare e le diverse filiere produttive».

 

Il Veneto produce da solo il 3,2% del vino mondiale (dati 2013) ed è la prima regione esportatrice di vino in Italia. Il settore vitivinicolo veneto rappresenta il 29,4% delle esportazioni totali della regione, valore pari a circa un miliardo e 587 milioni di euro e a 602 milioni di chilogrammi di vino, e i dati più recenti indicano un incremento del valore esposrtato variabile fra il 12,7% del 2010 e il 14,1% del 2011. I tre paesi protagonisti dell`iniziativa regionale rappresentano il 24% dell`export totale di vino veneto nel mondo, che nella quota totale, ha visto aumentare il valore dal 2004 al 2013 del 93%.

 

 

Fonte ANSA


18/06/2014

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS