Sei in: Birra | Produttori ed etichette
Porte aperte allo storico stabilimento Birra Poretti

Si è svolto il consueto appuntamento stagionale di Birrificio Angelo Poretti con le aperture al pubblico dello storico stabilimento di Induno Olona in Valganna (VA). Dopo avere brindato a Expo 2015 - dove Birrificio Angelo Poretti è stato scelto come Birra Ufficiale di Padiglione Italia - con la 7 Luppoli La Fiorita in primavera e la 7 Luppoli l’Estiva, è stata questa l’occasione fuori Expo per assaporare, in anteprima, la nuova cotta di 7 Luppoli Non Filtrata La Mielizia, birra autunnale aromatizzata al miele di castagno degli apicoltori CONAPI-MIELIZIA (Consorzio Nazionale Apicoltori), la specialità stagionale in edizione limitata prodotta in onore dell’autunno.

carlsberg-ape.jpg

Rinnovando la storica tradizione aziendale che celebra il sodalizio tra l`attività industriale già intrapresa da Angelo Poretti e il territorio nel lontano 1877, Birrificio Angelo Poretti ha accolto amanti della birra e della storia birraria italiana nell’atmosfera d’inizio ‘900, per ammirare il caratteristico stile liberty dell’Azienda e conoscere, grazie ai Mastri Birrai, i segreti per produrre una birra d’eccellenza. A guidare i visitatori alla scoperta dei processi produttivi dello stabilimento, del giardino botanico in cui è immerso, della bellissima Sala Cottura, cuore pulsante dell’intero sito produttivo, e delle birre in degustazione alla fine della visita, sono i dipendenti di Carlsberg Italia che con tutta la passione e la professionalità che li contraddistingue fanno da ciceroni ai visitatori. L’esperienza gustativa con le birre della famiglia di Birrificio Angelo Poretti continua al termine della visita grazie alla possibilità di acquistare l`intera gamma delle birre di Carlsberg Italia - Birrificio Angelo Poretti, Selezione Angelo, Carlsberg, Tuborg, Grimbergen, Kronenbourg, 1664 Feldschlösschen, Tucher, presso il Negozio del Birrificio inaugurato lo scorso dicembre all’interno dello storico stabilimento.

L’apertura dello stabilimento è stata anche l’occasione per rinnovare la collaborazione di Birrificio Angelo Poretti con le realtà del territorio, in questo caso con l’ASD Handicap Sport Varese, realtà sportiva, attiva dal 1984, che si occupa di avvicinare allo sport anche a livello agonistico persone affette da disabilità, soprattutto giovani. Parte dell’incasso della giornata del Negozio del Birrificio è stato destinato ai progetti sportivi dell’Associazione, in particolare all’attività di basket in carrozzina, in cui l’associazione si è specializzata a livello agonistico.

 

 

La storia del Birrificio Angelo Poretti inizia ufficialmente in Valganna il 26 dicembre 1877, data della prima “cotta” di birra che segna l’avvio di un amore lungo ormai quasi 140 anni. Angelo Poretti parte giovane da Varese, gira l’Europa e scopre una grande passione: la birra. Impara le ricette e i segreti del mestiere dai migliori Mastri Birrai di Austria, Boemia e Baviera e poi decide di importarla e diffonderla in Italia, riadattandola al gusto nazionale. Costruisce il suo birrificio in Valganna, scelta per l’acqua purissima delle sue fonti, elemento indispensabile per una vera birra di qualità. Con grande coraggio e spirito imprenditoriale, in breve tempo fa arrivare dall’estero macchinari innovativi, materie prime di altissima qualità, operai e Mastri Birrai di comprovata esperienza. L’impresa conquista in breve tempo una grande popolarità e nel 1881, in occasione dell’Esposizione Nazionale di Milano, l’elegante chalet svizzero che ospita l’azienda varesina è letteralmente preso d’assalto da una folla di visitatori che vuole assaggiare la prima pilsner italiana. Angelo Poretti non ha figli e, alla sua morte nel 1901, il birrificio passa nelle mani dei nipoti Angelo Magnani e Edoardo Chiesa che portano a compimento l’edificio che ancora oggi ospita le unità produttive dell’azienda. Dopo i nipoti arriva un’altra generazione d’imprenditori lombardi, i Bassetti, che acquistano l’azienda e ne rilanciano l’attività. Nel 1975 l’azienda firma un importante accordo con la United Breweries di Copenaghen per la produzione e commercializzazione in Italia dei marchi danesi Tuborg e Carlsberg. Da quel momento si avvia una partnership che si rafforza nel 1982 col passaggio del 50% delle azioni dell’azienda al gruppo danese. Nel 1998, con la cessione di un ulteriore 25% del capitale, la ragione sociale cambia in Carlsberg Italia sino ad arrivare alla completa acquisizione nel 2002.

 

 

Fonte Affari Italiani


15/09/2015

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS