Sei in: Vini & Co | Cantine ed etichette
Al via la vendemmia a CasalFarneto, che quest’anno festeggia i 20 anni dalla fondazione
Una buona annata, che si apre con un premio importante a Grancasale: Tre Bicchieri del Gambero Rosso

Grancasale-Classico-superiore.jpgSarà un’annata degna di un ventennale: CasalFarneto si prepara alla vendemmia 2015 - la ventesima della sua storia - con dati oggettivi per poter prevedere risultati positivi. Lo conferma Danilo Solustri, direttore della cantina di Serra de` Conti che quest`anno festeggia i 20 anni dalla fondazione e che da 10 anni è entrata nella galassia del Gruppo Togni.

 

«Il grande caldo di luglio, che faceva pensare ad una vendemmia anticipata, ha lasciato il posto ad un agosto più mite e piovoso, che ha regolarizzato la maturazione» spiega Solustri«Possiamo contare su un buon carico di uva, perfetta da un punto di vista sanitario, grazie alle escursioni termiche notturne: il risultato sarà un vino di buona consistenza acidula e notevole corredo aromatico».

 

Sono queste le premesse dell`annata 2015 per le etichette della fattoria tecnologica - immersa nelle colline della più antica area vocata a Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico - molte delle quali pluripremiate dalle più prestigiose guide dei vini italiani.

 

A conferma di una qualità che ha da sempre caratterizzato i vini CasalFarneto e che si è consolidata nel tempo, i Tre Bicchieri assegnati da Gambero Rosso a Grancasale, etichetta che ha accompagnato la storia della cantina e che esprime al meglio lo spessore organolettico del Verdicchio. «È l’autentico rappresentante della nobile definizione di "rustico elegante" - spiega Danilo Solustri. «L’uva viene raccolta in stato di leggera surmaturazione, lasciando macerare a freddo le bucce con il proprio mosto, il vino matura in serbatoi di acciaio e parte in botte di legno per affinarsi poi molti mesi in bottiglia. È un vino di grande soddisfazione, molto elegante, corposo, ricco di sentori di lieviti e di sfumature minerali, con note aromatiche molto pronunciate. Un vino decisamente più importante dei Verdicchio tradizionali».

 

Per Paolo Togni, titolare dell`omonimo gruppo, è il risultato di un impegno che premia l`investimento nel vino: «Con l`acquisizione di CasalFarneto abbiamo voluto rafforzare la nostra identità investendo sul territorio» afferma. «La nostra esperienza nel settore degli spumanti e delle acque minerali, ci ha dato un respiro internazionale che si fonda sul valore delle origini e sulla forza competitiva della qualità. Dopo i premi assegnati da alcuni anni a etichette come Crisio e Cimaio, - continua Togni - i Tre Bicchieri Gambero Rosso a Grancasale sono un riconoscimento all`attenzione che l`azienda presta a tutti i suoi prodotti. Questo 2015, oltre che per le buone premesse della vendemmia, si caratterizza per il raggiungiemnto di un ulteriore livello di crescita, perseguita attraverso l`investimento in qualità».

 

 

 

Il Gruppo Togni. È attivo in quattro aree di business: spumanti, vini,  acque oligominerali e oggi anche nella birra artigianale. L’esperienza nella produzione delle bollicine, nasce negli anni ’50 del secolo scorso a Serra San Quirico, nelle Marche, con la prima azienda a gestione familiare; oggi, nello stabilimento di 20mila metri quadri produce ogni anno più di 13 milioni di bottiglie di spumante. Il marchio di punta è Rocca dei Forti, con oltre 6 milioni di bottiglie, che nel 2014 è diventata prima azienda spumantistica del canale moderno  nel mercato Italia. Nel 2005, con l’acquisizione della Cantina CasalFarneto di Serra de’ Conti (Ancona), Togni avvia la produzione di vini, con il Verdicchio come punta di diamante. Accanto a spumanti e vini, le acque Togni: Frasassi, Gocciablu, San Cassiano, Gaia e Fonte Elisa, che sgorgano dalle sorgenti del Parco Naturale Gola della Rossa, Grotte di Frasassi e Parco Naturale del Monte Cucco. Inoltre, il Gruppo ha avviato anche la produzione di Birra Speciale Italiana con l’etichetta Terza Rima. I prodotti Togni vengono distribuiti su territorio nazionale ed internazionale, sia nel canale Ho.Re.Ca che in quello della Grande Distribuzione Organizzata. Il Gruppo Togni, con sede a Serra San Quirico (An), impiega oltre 100 addetti ed ha raggiunto nel 2014 un fatturato di oltre 50 milioni di euro.


16/09/2015

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS