Sei in: Mondo Horeca | Attualità
The Fork: spesa italiani per ristoranti non calerą in 2017

Come sarà il 2017 dei ristoranti? Secondo un sondaggio condotto sui propri utenti da TheFork, nel complesso la maggioranza degli intervistati continuerà a scegliere prevalentemente il sabato per recarsi a mangiar fuori e spenderà in linea con quanto fatto nel 2016, una media sui 28 euro.

al-risto.jpg

Anche le occasioni per cui ci si recherà più spesso al ristorante - nel pranzo/cena con gli amici, appuntamento romantico e pasto in famiglia - replicano l`anno appena concluso, mentre sempre più raramente gli utenti vi pianificano incontri d`affari ed eventi aziendali. Quanto a tipologia di ristoranti, la pizzeria sarà la meta gastronomica preferita del pubblico italiano, seguita dai ristoranti di pesce, di carne e di specialità regionali. Tra le cucine etniche trionfano il sushi e la cucina asiatica. Tra le tendenze alimentari maggiormente in voga, cucina vegetariana e bio e pizza gourmet sono quelle che più interessano gli intervistati.

 

L`Italia, sempre secondo la ricerca The Fork, è in linea con l`Europa in quanto a spesa e abitudini di consumo. In Europa la giornata dedicata al ristorante resta il sabato, quando si registra il maggior numero di prenotazioni. Unica eccezione è rappresentata dalla Svizzera dove si va più spesso a mangiare fuori di venerdì. Il servizio più prenotato è sempre la cena: in Italia si concentra soprattutto nelle fasce orarie delle h.20:00 e delle h.21:00 e riguarda oltre l`86% delle prenotazioni, in lieve calo rispetto all`88% del 2015. Solo gli spagnoli amano andare a mangiare fuori sia a pranzo sia a cena (il 55% delle prenotazioni è per la cena, il restante 45% per il pranzo). Le occasioni più diffuse per cui si va al ristorante sono la classica riunione con gli amici, che raccoglie maggiori prenotazioni in Italia, Francia, Svizzera e Svezia; il pasto in famiglia, prenotato soprattutto da spagnoli e danesi e l`appuntamento romantico che riscuote maggior successo in Belgio, Portogallo, Olanda e Turchia. Tornando in Italia, le altre occasioni per andare a mangiare fuori sono le cene romantiche (32,4%), quelle con i familiari (29,2%), i pasti da soli (3,2%) e gli incontri di lavoro (2%).

 

In termini di spesa, il prezzo medio per coperto più prenotato durante l`anno è stato di circa 30 euro; nel dettaglio, nel BelPaese si attesta a quota 27,86 euro mentre si spende meno in Turchia (24,34) e quasi il doppio in Svizzera (50,37). Quanto alle cucine più prenotate, quella italiana si conferma tra le più apprezzate al mondo posizionandosi nella top 3 di Francia, Olanda, Svizzera, Svezia e Danimarca. Da noi le cucine più prenotate del 2016 sono state la mediterranea (20,5%), la toscana (8,5%) e la cucina di pesce (8%), che batte la cucina romana, al terzo posto nel 2015. La medaglia di bronzo resta per amatriciana e carbonara solo nella capitale. La prenotazione online del ristorante si conferma uno strumento sempre più diffuso tra gli utenti. L`Italia e il Portogallo sono i Paesi europei più dinamici in tal senso con tassi di crescita che superano i 400 punti percentuali, seguiti dai Paesi del Nord Europa, dal Belgio e dalla Turchia che registrano un aumento del booking online tra il 200% e il 300%.


Crescita a doppia cifra anche in Francia, Spagna, Olanda e Svizzera. Si prenota online soprattutto dai dispositivi mobili, con tassi di crescita che vanno dal 40 al 70% anno su anno.

 

 

Fonte ANSA


19/01/2017

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS