Sei in: Vini & Co | Cantine ed etichette
Avanguardie per l’eccellenza: la nuova dimensione del gusto

MIRVITA Opificium ArteVino Tor de Falchi a Vinitaly 2017 presenta il Progetto "Avanguardie per l`Eccellenza: la nuova dimensione del gusto - gli Ambasciatori della Cultura CiboVino per MIRVITA Opificium ArteVino Tor de Falchi.

tordefalchi_cantina.jpg

Il Progetto

Avanguardie per l’eccellenza è un progetto innovativo che, nel promuovere  - fondendole - una cultura del vino e del cibo di alto profilo, vede protagonisti una Cantina innovativa, creativa ed avanguardista e un gruppo di oltre 10.000 punti di consumo quali ristoranti, wine bar, alberghi, bistrot, resort, enoteche in Italia e nel Mondo unici nell’interpretare innovazione, creatività, ricerca CiboVino  e uniti per l’Eccellenza. 

 

Il Vino è sempre stato al centro della vita dell’uomo da millenni. Il Vino è convivialità; è ponte tra civiltà. Ha ispirato l’arte culinaria ed è simbolo di ospitalità e condivisione. E’ una bevanda che interpreta al meglio le nuove tendenze dei consumi fuori casa che vede sempre più protagonisti sia nuove tipologie di punti di consumo come i bar trendy, bistrot, alberghi, resort ma anche ristoranti rivisitati e con nuove offerte ai clienti finali sia nuovi abbinamenti cibo-vino in un mondo sempre più globalizzato con significative contaminazioni tra le culture del cibo (il sushi, i finger food, ad esempio) sia i comportamenti di consumo dei “millennials” cioè i nati nella fascia di età fra i 18 e i 35 anni connessi e digitali che puntano a scelte CiboVino esperenziali in luoghi creativi.

 

I protagonisti

L’Azienda Agricola Tor de’ Falchi è una giovane realtà vitivinicola, “progetto di eccellenza rurale in Italia”. Un progetto che nasce in Puglia nell’area vini DOC Castel del Monte, territorio di antiche tradizioni enologiche, patrimonio culturale del vino dell’Italia e dell’enologia mondiale. Un progetto unico anche per la sua forza innovativa, avanguardista nella concezione architettonica, nella comunicazione e nel marketing enologico.

I ristoranti, alberghi, bistrot, resort, enoteche di eccellenza in Italia e nel Mondo: sono protagonisti nell’interpretare i cambiamenti nei modi di consumo. Il vino made in Italy è un brand globale: esprime cultura, tradizione, territorialità, innovazione, creatività, emozioni. Si tratta di un gruppo di ristoratori particolarmente innovativi e aperti alle nuove sfide, Alfieri distribuiti sul territorio nazionale e non, veri e propri Ambasciatori della cultura del vino e del cibo in Italia e nel Mondo.

Vini.jpg 

I vini protagonisti e la dimensione cibo-vino

Una gamma di prestigiosi vini ottenuti da vitigni autoctoni che affondano le loro radici in un terroir tra i più vocati del nostro Paese. L’Azienda Agricola Tor dé falchi, nata nel 1990, si sviluppa su una superficie di circa 11 ettari ad un’altitudine di 240 metri s.l.m. nell’agro di Minervino Murge ( BT).

I vigneti sono situati tra le dolci colline che da Minervino Murge e dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia degradano verso l’antico fiume Ofanto. Esposizione solare ottimale, innovazione tecnologica in campo enologico, architettura design ispirata all’arte contemporanea, etichette coinvolgenti questi alcuni dei tratti distintivi che accompagnano il salto di qualità di una moderna azienda vitivinicola proiettata nel XXI° secolo.

 

Tor dé Falchi fin dai primi anni novanta si è concentrata sulla valorizzazione dei vitigni autoctoni quali il Nero di Troia, il Moscato Bianco Reale, l’Aglianico ed il Bombino Nero. In particolare, grazie all’utilizzo del Bombino Nero è stato prodotto il nuovo ed esclusivo Suprematism Rosé DOCG  premiato nel marzo 2014 con una doppia medaglia d’oro al “Sakura Japan Women’s Wine Awards” in Giappone e vincitore della medaglia d’argento all’ “International Packaging Competition” organizzata da Vinitaly nel corso del 2014.

Altri prestigiosi riconoscimenti sono stati conseguiti  al Decanter Asia Wine Award di Honk Kong nel 2014  e al Decanter World Wine Award  di Londra nel febbraio 2015 dai nostri vini Santaloja moscato secco, da Chiancabianca fiano, da Animae Agri Aglianico DOC Castel del Monte. Altri riconoscimenti sono stati conseguiti negli Stati Uniti nel giugno 2015 da Cosmatesco rosso Castel del Monte DOC e da Boamundus un blend illuminante di nero di troia e di altri vitigni rossi pregiati autoctoni a bacca rossa. Da ultimo il Cru aziendale: si tratta di Aetas Nova, il primo Nero di Troia Castel del Monte Riserva DOCG che ritorna a nuova vita! La consacrazione dei nostri vini è avvenuta con il loro inserimento nelle guide BIBENDA  e VITAE  2016  e con le testing notes di Robert Parker  (Monica Larner) del settembre 2016 relative a Etas Nova Nero di Troia riserva 2012 (91/100), Animae Agri aglianico Doc 2012 (90+/100), Suprematism rosé DOCG 2015 (88/100) e Santaloja moscato secco  2015 (88/100).

 

Un gamma di vini che si propone non solo nelle classiche occasioni di consumo ma che risulta ideale anche  per aperitivi, cocktail, crudità di pesce e sushi.

 

La proposta: contenuti e caratteristiche

L’azienda punta a promuovere la cultura della condivisione sia sul mercato internazionale che nazionale. Eccellenza, unicità, originalità, rapporto qualità/prezzo competitivo sono alla base della nostra proposta.

 

Questo progetto si rivolge, in particolare, ai punti di consumo finali e cioè ai ristoranti, alberghi, bistrot, bar innovativi, resort, agriturismi che pongono al centro della loro offerta innovazione e cultura combinando con creatività ed esperienza Arte culinaria ed Arte enologica accomunate  dalla pura sensibilità creativa e sensoriale.

 

In Italia e all’estero gli attori del canale HORECA sono al centro della nostra visione del marketing enologico e culinario.La rete dei punti di consumo di eccellenza è in corso di formazione. Tor de’ Falchi si augura che l’attenzione verso il Progetto ed i suoi vini possa sollecitare l’interesse e la curiosità di molteplici punti di consumo che puntano a rinnovarsi ed adattarsi ai cambiamenti di mercato. L’Azienda propone una storia esclusiva, una immagine vincente. L’originalità di un progetto con il quale il Punto di Consumo potrà davvero fare la differenza sul mercato, valorizzando il suo ruolo strategico. Tutto ciò impone un cambio di passo, un approccio con dinamiche nuove che richiedono il passaggio ad un  marketing attivo.

 

L’Azienda Agricola Tor dé Falchi è interessata a completare la rete dei punti di consumo di eccellenza! Il Progetto che propone è una adesione volontaria perchè esprime l`orgoglio di una conquista, di uno status di alto impegno, di un’emancipazione della cultura CiboVino in Italia e nel Mondo. Tutti insieme per preservare, tutelare e valorizzare la nostra storia e le nostre radici millenarie dell’Arte Culinaria e di quella Enologica. ADERITE!

 

Chiamateci al 333 8656296 (Giovanni di Gaetano, responsabile commerciale) o al 334 5631352 (Donato di Gaetano, Fondatore). Dateci l’opportunità di incontrarvi e condividere valori, idee, progetti innovativi, entusiasmo.

Scriveteci a: direzione@tordefalchi.com

 

Per maggiori notizie su MIRVITA Opificium ArteVino Tor dé Falchi seguiteci su:


12/04/2017

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS