Sei in: Vini & Co | Eno news
Wine&System Design. Parte il corso online ideato da Poli.design
Per formare professionisti nel coordinare e gestire processi e progetti di innovazione complessa nella filiera del vino

Dico design e penso vino. Esiste la possibilità di applicare i principi della progettazione concettuale al mondo del vino e metterli al servizio del suo territorio?

 

La risposta è sì e l’ha creata Poli.design (www.polidesign.net) che, fino al 30 agosto, ha attivato il Corso di Alta Formazione Wine&System Design pensato per professionisti, imprenditori, consulenti, tecnici ed appassionati con l’obiettivo formativo di fornire conoscenze, metodi e strumenti per coordinare e gestire processi e progetti di innovazione complessa che devono coinvolgere più attori della filiera del vino.

 

La filiera agroalimentare, di cui il vino è espressione emblematica di successo per l’Italia, è in crescita e sta vivendo un periodo di forte cambiamento: dalle scoperte scientifiche e tecnologiche agli scenari internazionali, dalla consapevolezza dei consumatori alla sostenibilità ambientale e sociale, dall’impatto dei nuovi canali comunicativi ai nuovi modelli di business più inclusivi, questi motori di trasformazione necessitano di essere accolti e gestiti in maniera sistemica ed è questo l’obiettivo che si pone il corso del centro formativo fondato nel 1999 dal Politecnico di Milano.


Cibo e vino e la cultura ad essi connessa sono gli ambiti di cui il corso si occuperà: a partire dai prodotti, dai processi di trasformazione e dall’esperienza di fruizione, distribuzione, comunicazione, fino al consumo pubblico e privato. Ma si occuperà anche dello storytelling, dei valori culturali e simbolici di cui il vino è portatore: proprio questi valori immateriali rappresentano infatti mediamente il 75% del valore economico del prodotto, valore in cui il consumatore si riconosce e che vuole conoscere tramite l’esperienza e le storie legate alla realtà in cui il vino stesso viene sognato, ideato e realizzato.


Il corso sarà composto da 120 ore di corso teorico in italiano e inglese, erogato in modalità e-learning e da un project work con 4 ore di coaching a distanza; il tutto arricchito da workshop progettuali (40 ore ciascuno) proposti durante l’anno e realizzati in collaborazione con aziende, istituzioni, professionisti e partner. In cattedra ci saranno Giacomo Mojoli, “eno-filosofo”, giornalista e docente universitario, affiancato da Francesco Zurlo, docente di Design Strategico, Luca Fois, docente di Comunicazione, Arianna Vignati, docente di Product Design, e Sergio Campodall’Orto, docente di Imprenditoria e Design.

 

 

Fonte Wine News


06/07/2017

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS