Sei in: Eventi | Eventi
Al Diageo Reserve World Class 2017 è la canadese Kaitlyn Stewart la miglior bartender del mondo

La canadese Kaitlyn Stewart del Royal Dinette di Vancouver è stata proclamata Miglior Bartender del mondo alla finale globale di Città del Messico del WORLD CLASS Bartender of the Year 2017, la prestigiosa ed acclamata competizione internazionale che celebra l’arte della mixology e che mette in scena il più grande, aspirazionale ed autorevole palcoscenico del settore dei luxury spirits.

World-Class-Bartender-of-the-Year-Kaitlyn-Stewart-from-Canada.jpg

Istituita da Diageo Reserve, la divisione luxury dell’azienda, la competizione mette in gara i migliori mixologist del pianeta per confrontarsi con brand ultra premium come vodka Ketel One e Cîroc, tequila Don Julio, gin Tanqueray No TEN, bourbon Bulleit, rum Zacapa, blended scotch whisky Johnnie Walker Blue Label e single malt come Talisker e Lagavulin.

 

In una settimana di gare, Kaitlyn ha dimostrato di saper superare le sfide che hanno messo alla prova le sue abilità e quelle di altri 54 concorrenti provenienti da tutto il mondo (per l’Italia ha gareggiato Mirko Turconi del Piano 35 di Torino). È sopravvissuta alla prova del fuoco della sfida Heat of the Moment dimostrando di saper creare un cocktail integrando il meglio delle tecniche culinarie a quella della miscelazione. Con la sfida Mex ECO poi, dedicata alla consapevolezza ambientale a livello globale, ha saputo testimoniare che anche i bartender possono trovare un approccio green al mondo della miscelazione. Dalla prima sessione di gare che ha ridotto i concorrenti da 55 a 10, è passata al ring del Lucha Libre, la prova a tempo che prevede la preparazione in sei minuti di sei classici della miscelazione con la possibilità di un piccolo twist personale. Da lì ha proseguito la sua corsa verso il titolo mondiale passando alla fase finale della gara, Los Elementos, alla quale hanno avuto accesso solo i migliori 4 in assoluto. Un’ultima epica sfida dedicata alla creazione originale di quattro cocktail ispirati ai quattro elementi.

 

I finalisti di DIAGEO RESERVE WORLD CLASS rappresentano l’apice della creatività del bartending, incarnano la capacità di creare nuove tendenze e di allargare pionieristicamente le frontiere della mixology. Nonostante l’altissimo livello dei finalisti, Kaitlyn si è imposta come la best of the best, in grado di padroneggiare il portfolio luxury di Diageo Reserve per creare risultati senza precedenti.

 

La competizione DIAGEO RESERVE WORLD CLASS Bartender of the Year è la più vasta del pianeta con più di 10.000 bartender provenienti da più di 57 paesi diversi. Dopo aver superato le prove regionali, 55 di loro si sono riuniti a Città del Messico domenica 20 agosto per affrontarsi. Ieri, dopo un confronto testa-a-testa con i loro concorrenti nel Lucha Libre ring, un élite di quattro di loro si è qualificata per la gara finale, concepita per verificare la loro conoscenza, creatività e padronanza di elementi classici e preparazioni personali.

Kaitlyn si prepara ad un anno di avventure - avrà la possibilità di viaggiare per il mondo in veste di Diageo Reserve Brand Ambassador, creando drink ad hoc e partecipando come giudice in diversi concorsi. Sarà annoverata tra i migliori dell’industria e diventerà nono membro del WORLD CLASS Hall of Fame.

World-Class-Bartender-of-the-Year-2017-Kaitlyn-Stewart-and-the-World-Class-Hall-of-Fame.jpg

Kaitlyn Stewart, WORLD CLASS Bartender of the Year 2017, ha detto: «Sono sorpresa e felice di essere stata nominata Bartender of the Year. La settimana è stata estenuante, mi ha messo in gara contro i migliori bardender che abbia mai conosciuto. Partecipare alle Finali è stato sicuramente eccitante ma finire la settimana di sfide come vincitore... sono felicissima! I cocktail sono più che mai sulla cresta dell’onda ed essere protagonista e portavoce di questo momento d’oro, promuovendo l’idea di usare i migliori ingredienti e le migliori ricette per creare miscele sempre originali è qualcosa che mi ha sempre appassionato e ho adorato in ogni singolo momento di questa esperienza». 

 

Johanna Dalley, Global WORLD CLASS Director, aggiunge: «È stata una settimana speciale nell’agenda dei bartender e non ha deluso - ne siamo rimasti letteralmente travolti. La cultura della miscelazione sta esplodendo e questi finalisti WORLD CLASS sono quelli che stanno aprendo la strada, favorendo continui progressi dell’industria. Noi della WORLD CLASS siamo consapevoli della missione che abbiamo di ispirare a bere meglio e disegnare il futuro del consumo delle bevande, a casa come al bar. Le finali WORLD CLASS costituiscono un passo incredibile verso questo progresso». 

 

Lauren Mote, Diageo Reserve’s Global Cocktalian e Giudice WORLD CLASS, ha esclamato: «Wow. Wow. Wow. Che settimana incredibile! Come giudici abbiamo visto di tutto, da fiamme alte un metro e mezzo ad ingredienti miscelati in maniere inedite, mai viste prima d’ora».

Parlando del vincitore della competizione, Lauren ha detto: «Ogni finalista è stato incredibile, ma Kaitlyn per me emergeva nettamente sugli altri. La loro gara Lucha Libre è stata eccezionale, ma ho trovato letteralmente trascinante il loro comportamento nella gara Heat of the Moment. E a mano a mano che ci avvicinavamo alla sfida finale, ci rendevamo conto di volere qualcuno che si distinguesse per abilità, conoscenze e carisma, con una creatività che non conosce limiti e una padronanza incredibile sia delle preparazioni classiche che personali. Kaitlyn ha espresso tutto questo. Essere stati testimoni e partecipare è stato fenomenale». 

Durante la fase iniziale della gara, WORLD CLASS ha individuato quattro tendenze che cambieranno la cultura del cocktail il prossimo anno. Sulle tendenze, Lauren ha commentato: «Lo scopo di WORLD CLASS non è soltanto di trovare il miglior bartender del mondo. Vogliamo anche ispirare chi ama i cocktail a berli meglio - vogliamo più “bartender domestici” che abbiano il coraggio di esplorare il mondo del possibile e creino le loro preparazioni personali in cucina. L’anno prossimo vorremmo semplicemente che più gente sperimentasse cocktail a casa propria. Inoltre siamo attenti alla sostenibilità, che riteniamo una forza trainante alla base della creazione delle miscele, con la sua presenza negli ingredienti o nei metodi utilizzati. Le preparazioni personali si affermeranno sempre di più poiché il bar sta evolvendo verso la creazione di esperienze uniche per i consumatori occasionali. E infine, pensiamo che i mixologist illuminati adotteranno ingredienti e tecniche all’avanguardia da una cultura trasformata della gastronomia, dilatando i parametri nella preparazione di cocktail così come li conosciamo. Si prepara un anno eccitante!».

 

La missione di WORLD CLASS è quella di ispirare a bere meglio e delineare il futuro del drinking, a casa come al bar. Se siete ispirati a bere meglio, visitate www.theworldclassclub.com o WORLD CLASS Facebook community, dove potrete trovare nuove ricette dei nostri finalisti, video tutorial e le ultime novità sulle nuove tendenze.

 

 

I finalisti rappresentavano i Paesi seguenti:

Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Isole Cayman, Cile, Columbia, Costa Rica, Repubblica Ceca, Danimarca, Repubblica Domenicana, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Hong Kong & Macao, Islanda, India, Oceano Indiano, Indonesia, Irlanda, Israele, Italia, Giappone, Kenya, Corea, Libano, Lituania, Messico, Olanda, Nigeria, Norvegia, Paraguay, Perù, Filippine, Polonia, Portogallo, Portorico, Romania, Russia, Singapore, Slovacchia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Thailandia, Turchia, EAU, Ucraina, USA. I finalisti rappresentano anche le navi da crociera.

 

 

 

WORLD CLASS. Si è data la missione di ispirare i consumatori a bere meglio e a creare esperienze uniche in questo processo. Che ci si trovi a casa o al bar, WORLD CLASS incoraggia a valutare e ad avere, per l’arte del bere, la stessa cura che si dedica all’arte della cucina. WORLD CLASS ha sostenuto, formato e ispirato più di 300.000 baristi in tutto il mondo negli ultimi nove anni, in collaborazione con le migliori bevande alcoliche del mondo, la Diageo Reserve. WORLD CLASS è anche autorità nell’industria delle bevande a cui i consumatori guardano per le ultime novità riguardo preparazioni, tendenze, ricette di cocktail e comprensione dell’industria.

WORLD CLASS ha ospitato la ‘WORLD CLASS Bartender of the Year’, la maggiore competizione per baristi. Dopo aver atteso a gare locali, 55 fra i migliori baristi del mondo si sono misurati in Messico per essere incoronati miglior barista del mondo.

 

Diageo Reserve. Creata nel 2004, la divisione Diageo Reserve si concentra sull’opportunità di un global luxury, riunendo etichette che si fondano su un retaggio solido, maestria e autenticità. Questo luxury portfolio è costituito da Johnnie Walker Blue Label, Ciroc, Don Julio, Tanqueray No. TEN, Ketel One vodka, Zacapa, Bulleit ed una collezione esclusiva di Single Malts. La Reserve portfolio rappresenta il 16% delle vendite totali Diageo ed è cresciuta del 7% durante questo anno finanziario.

 

Diageo è l’azienda leader mondiale del mercato bevande alcoliche, con un portfolio estremamente ricco di marchi prestigiosi Johnnie Walker, Crown Royal, J&B, Buchanan’s e Windsor whisky, le vodke Smirnoff, Cîroc e Ketel One, Captain Morgan, Baileys, Don Julio, Tanqueray e Guinness. Diageo è quotata in borsa alla London Stock exchange (DGE) e alla New York Stock Exchange (DEO) e i suoi prodotti sono venduti in oltre 180 paesi in tutto il mondo. Maggiori informazioni su Diageo, sulle sue persone, sui suoi marchi e sul suo andamento sono disponibili all’indirizzo www.diageo.com. Dettagli sulla piattaforma globale di Diageo che promuove il bere responsabile si possono trovare sul sito www.DRINKiQ.com, insieme a informazioni su iniziative e strumenti per condividere le casistiche d’eccellenza.

 

Celebrating life, every day, everywhere.


29/08/2017

Torna SU ↑



Eventi | Per saperne di più
Nessuna informazione disponibile per la sezione indicata

MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS