Sei in: M. Fuori Casa | Distributori
All’International Horeca Meeting di Italgrob in scena il futuro della distribuzione HoReCa

Dal 23 al 25 Febbraio 2018, a Roma, nell’accogliente contesto del Marriott Park Hotel, ha preso vita la settima edizione dell’International Horeca Meeting, oltre 1400 i partecipanti fra aziende di distribuzione (850 fra titolari di aziende e collaboratori), 320 i venditori e circa 300 manager di industrie di produzione di beni e servizi per il mercato del fuori casa. Ancora una volta un successo per un evento unico nel suo genere, capace di attrarre e riunire i protagonisti della parte alta della filiera Ho.Re.Ca.

congresso.jpg 

Caso-IHM.jpgTante le novità emerse in occasione della settima edizione dell’International Horeca Meeting. La prima anche per ordine di importanza la presentazione ufficiale del nuovo Presidente di Italgrob Vincenzo Caso, sul palco del congresso di apertura anche la nuova squadra di lavoro che avrà il compito di realizzare il programma federativo per il quadriennio 2018-2021, nell’ordine i vicepresidenti Gaetano Aliprandi, Donato Alonzo e Stefano Raffaglio, insieme ai consiglieri Febo Leondini e Paola Giacchero.


Molto emozionato, il presidente Caso nella sua prima uscita ufficiale: «Sento tutta la responsabilità, unita al piacere della sfida, ma sono  convinto che solo essendo insieme riusciremo a realizzare pienamente la  nostra missione - ha esordito, andando poi a ribadire - La  nostra  federazione è una realtà affermata, quindi, certamente occorre conservare molto di quanto abbiamo  acquisito sinora, ma sono convinto che occorra anche innovare continuamente. Le aree specifiche in cui  agiremo sono: Politico  economica e  sociale, Sindacale e Servizi».


accoglienza.jpgIl congresso di apertura condotto da Stefania Pinna di SkyTG24 è stato il palcoscenico ideale anche per parlare di problematiche, di attualità con uno sguardo al futuro del settore. Una serie di video reportage hanno introdotto i diversi dibattiti: dalle criticità che investono il mercato, alle questioni di attualità, come il recente Decreto Ministeriale che avvia una fase di sperimentazione sul VaR (Vuoto a Rendere) della durata di un anno.

Sempre durante il congresso di apertura, momento interessante per la platea è stata la sessione dedicata agli scenari futuri, che nella sostanza sono già delle realtà. “La Customer Experience fra tecnologia e nuovi format distributivi”, sul palco due relatori d’eccezione: Giorgio Santambrogio, presidente di ADM, e Carlo Alberto Carnevale Maffé, docente di strategia e imprenditorialità in SDA Bocconi e Università Bocconi.

premiazione.jpg

Il momento più inteso è stato vissuto con la consegna di un riconoscimento al Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, oltre al riconoscimento anche la consegna ufficiale delle somme raccolte con l’iniziativa Amatriciama, organizzata da ADHOR, l’associazione le Donne dell’Horeca e Italgrob.

I saluti conclusisi sono stati tenuti dal Direttore Generale di Italgrob Dino Di Marino che ha ribadito la centralità e l’importanza di una Federazione come Italgrob, lanciando un appello all’unità della categoria ed elencando il lavoro svolto. Un particolare plauso è stato rivolto al Past President Andrea Menici, insieme ai presidenti e ai direttori dei consorzi Federati. La serata del 25 si è conclusa con una cena di gala dove gli ospiti hanno potuto vivere una serie di show, dove fra coreografie, balli e acrobazie, il tema unico era anche. In questo caso il futuro.

gruppo_rapporto.jpg

La mattinata del 25 febbraio è stata, invece, interamente dedicato alla presentazione ufficiale del Primo Rapporto sulla Distribuzione Horeca redatto da Italgrob con il contributo di tre istituti di Ricerca. A presentare la ricerca (un libro di 100 pagine offerto poi a tutti i presenti) i referenti degli Istituti di ricerca che hanno offerto il loro contributo di dati e know-How: Il Prof. Luca Pellegrini, Presidente di Tradelab, Marco Colombo, Direttore Solution Innovation IRIRoberto Baldassari presidente dell’Istituto Piepoli e Febo Leondini, consigliere Italgrob. A coordinare gli interventi il Prof. Matteo De Angelis. Prima della presentazione del Rapporto, in scena i ragazzi della Terza Edizione del Master in Trade Management del consumo fuori casa, organizzato dalla Luiss Business School con il supporto dell’associazione AFDB. A far gli onori di casa per AFDB, il presidente Bepi Cuzziol.

gruppo_Luiss.jpg

«Il successo riscontrato da questa settima edizione - ha dichiarato in conclusione il direttore Generale di Italgrob Dino Di Marino - oltre ai pregnanti contenuti dei convegni è anche il frutto della formula (esclusiva) con la quale la manifestazione viene organizzata che rappresenta un mix ben assortito e calibrato di eventi, incontri, business degustazioni, presentazioni, convegni, un insieme di valori, che sono ormai diventati irrinunciabili per produttori e distributori Ho.Re.Ca. Voglio in conclusione ringraziare le oltre 50 aziende di produzione presenti che ancora una volta hanno scelto Italgrob e IHM come la speciale vetrina per i loro prodotti e i loro progetti».

Box-Loghi2018.jpg


25/02/2018

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS