Sei in: Mondo Horeca | Attualità
Riqua. Il servizio è tutto

ERRATA CORRIGE: "Riqua. Il servizio è tutto". Questo è il titolo corretto della news, erroneamente riportato come "....Il silenzio è tutto". Ci scusiamo per l`errore.



Così dichiara Angelo Quagliarella, uno dei cinque figli del fondatore dell’azienda di distribuzione di San Giuliano Milanese. Uno sguardo attento alle dinamiche del mercato ha permesso alla Riqua di crescere e di struttuarsi come una moderna realtà del settore.

_17_2642.jpg
Fu Riccardo Quagliarella a fondare alla fine degli anni ‘80 a San Giuliano, a pochi chilometri dal capoluogo lombardo in direzione sud, l’azienda di distribuzione di prodotti beverage ora condotta dai suoi cinque figli. Pugliese di Andria, in provincia di Bari, Riccardo Quagliarella, un’esperienza come trasportatore, arrivò in Lombardia nel 1972 da dove, come molti altri suoi conterranei in quel periodo, iniziò una nuova vita. Decisamente solerte e con tanto spirito d’iniziativa, nel giro di una quindicina d’anni da dipendente del settore distributivo riuscì ad avviare un’attività in proprio. Nel 1987, infatti, fondò la Quagliarella Riccardo iniziando con la distribuzione di acqua minerale, però, di lì a poco, l’assortimento si ampliò e accanto all’acqua fecero la loro comparsa prima la birra e poi il vino e le bibite. Così, l’azienda andò crescendo non solo in termini di prodotti, ma anche di fatturato.
_17_2631.jpg
Nuovi clienti e un ampio assortimento
Man mano il tempo passa, i figli di Riccardo entrano in azienda: Lela, ora responsabile dell’amministrazione, Pino, reponsabile della logistica, Toni e Sabino, che seguono le vendite. Solo Angelo intraprende una via autonoma, sempre nel settore, ma decidendo di fare esperienza fuori dall’azienda di famiglia per poi entrarvi in un secondo tempo.
Nel 1991, infatti, Angelo Quagliarella affianca i fratelli, portando in azienda un rinnovato entusiasmo e un nuovo impulso, che si traduce nell’acquisizione di nuovi clienti e nell’ampliamento dell’assortimento, tanto che si rende necessario il trasferimento in un magazzino più vasto. Poi, nel 1998 Riccardo Quagliarella decide di ritirarsi e di lasciare la sua azienda ai figli. Angelo assume la legale rappresentanza della Riqua, rinominata dai cinque Quagliarella con un acronimo in onore del padre che scomparirà da lì a qualche anno. L’azienda di San Giuliano Milanese ha continuato così la sua espansione guardando con estrema attenzione alle dinamiche del mercato e alle nuove opportunità che si possono presentare.
_17_2598.jpg
Birra core business
Nonostante l’allargamento del listino prodotti, quello della birra, con quasi un terzo del fatturato, è rimasto uno dei comparti di punta della Riqua, in cui la gran parte delle vendite (60%) è costituita dai fusti. A quello della birra per importanza di fatturato segue il comparto delle acque minerali con circa il 27% del totale. Tutti gli altri prodotti, vino, succhi di frutta, superalcolici e aperitivi hanno un ruolo minore ma completano l’offerta della Riqua, rendendola competitiva e attraente per la propria clientela, che spazia dai ristoranti alle pizzerie e dai tipici locali birrari ai bar nella vasta area dell’hinterland milanese. Tra i suoi clienti troviamo infatti importanti locali di tendenza di Milano che richiedono un servizio moderno ed efficiente.
«La qualità e la competenza dell’offerta, intesa come prodotti, ma soprattutto come servizio, visto che questo, in quanto azienda di distribuzione, è il nostro prodotto principale, rappresentano il nostro punto di forza rispetto ai concorrenti» indica chiaramente Angelo Quagliarella.
_17_2626.jpg
Attrezzature, assistenza e logistica
Oltre alla completezza di un assortimento qualificato, la Riqua offre alla propria clientela anche una serie di supporti, tra cui la consulenza per l’apertura di nuovi locali, la fornitura di attrezzature, l’assistenza e la manutenzione per le stesse entro 12 al massimo 24 ore anche di sabato, e poi, corsi di formazione per i gestori dei locali, assistenza per la realizzazione di carte dei vini e delle birre e tutto il supporto logistico necessario per l’organizzazione di feste ed eventi. Inoltre, vengono previsti corsi di aggiornamento e di spillatura e presentazione di nuovi prodotti sia presso gli stessi clienti che presso la moderna sede Riqua di San Giuliano Milanese, dotata di uno spazio apposito. L’azienda è decisa a continuare sul versante del servizio e per mettere a disposizione della clientela nuove opportunità, uno dei prossimi progetti è la creazione di una piattaforma online. Un supporto alla crescita della Riqua viene anche dal suo ingresso nel consorzio Horeca.it.
«Farne parte – ha spiegato Angelo Quagliarella – è molto importante perchè ci permette di scambiarci informazioni e confrontarci con colleghi a livello nazionale uscendo dalle logiche strettamente territoriali».

 

 

Fonte GBI


27/04/2018

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS