Sei in: Home | In Evidenza
Adhor guarda al futuro!

ADHOR guarda avanti e programma nuove iniziative, sempre nel segno di quei valori che la contraddistinguono; questo è quanto è emerso nell’Assemblea/Consiglio che si è tenuta lo scorso 23 aprile. Nell’occasione, insieme al varo di nuove e importanti iniziative, sono state riconfermate le cariche sociali che hanno rieletto con piena unanimità Paola Giacchero alla presidenza dell’associazione e Daniela Gaudalupi Vicepresidente, fra le consigliere la conferma di Fabiola Fasolato e la new entry Silvana Giordano di Unibirra.
Assemblea-AdhorOK.jpg
L’assemblea di ADHOR è stato anche il momento ideale per organizzare nuovi progetti e raccogliere le riflessione e le dichiarazione di alcune socie che riportiamo di seguito.

giacchero.jpgPaola Giacchero - Presidente Adhor
«Siamo pronte, come sempre, a rilanciare le attività, puntiamo a focalizzare sempre più il concetto della cultura, ricordo a tale proposito la nostra pubblicazione Beerpedia che è stata estremamente apprezzata dai tanti operatori. Il progetto continua, ampliandolo e valorizzandolo ancor più, anche attraverso corsi pratici, che saranno curati in collaborazione di donne di assoluta competenza nel settore come la socia Silvana Giordano. Gli opuscoli e gli stessi momenti di formazione e di valorizzazione della birra potranno essere proposti in eventi e manifestazioni dedicate alla Birra, come ad esempio il collaudato format “50 sfumature di Birra”. Un evento unico nel suo genere che oltre a dare valore aggiunto al distributore che vorrà organizzarlo, potrò avere anche una valenza solidale. Sempre nel campo della solidarietà abbiamo messo a punto una speciale iniziativa che vede coinvolti produttori di vini, locali e consumatori dove promozione del prodotto, cultura di settore e solidarietà saranno i protagonisti. Ma oltre alle raccolte fondi, nel prossimo triennio ci impegneremo anche su un aspetto al quale noi donne teniamo tantissimo: l’Etica. Un fattore spesso dimenticato nel nostro mondo, ma che riteniamo prezioso quanto imprescindibile. Sul fattore Etica abbiamo allo studio una pregnante iniziativa per promuovere e instillare, specie nei giovani, la cultura del “Bere Consapevolmente”. Riteniamo che la “consapevolezza” abbia una dimensione molto più completa e profonda di “bevi responsabilmente” che è il messaggio proposto sino a questo momento dall’industria di bevande alcoliche. Siamo convinte che la consapevolezza del bere, di cosa bere e soprattutto farlo nella giusta misura sia il messaggio più giusto e corretto. La “consapevolezza” passa attraverso la maturazione di una coscienza, e quello di far crescere la consapevolezza del bere nel modo corretto è un dovere di tutta la società, e nello specifico di noi donne e madri di famiglia. ADHOR su questa iniziativa profonderà il massimo impegno, collaborando e coinvolgendo le associazioni di riferimento, le istituzioni e tutta l’industria di bevande alcoliche».

guadalupi.jpgDaniela Guadalupi - consigliera di Adhor e Cavaliere del Lavoro, già AD Vinservice
«La donna per sua natura è più portata alla mediazione e alla resilienza, e quindi si pone come elemento di equilibrio nella società in cui viviamo che pare attraversare un momento molto conflittuale in cui sembra prevalere la logica del distruggere, piuttosto che la logica del costruire migliorando l`esistente. Questa situazione porta a conflitti sia sociali che economici e arriva a scatenare guerre. Ecco perché l`impegno forte femminile in tutti i campi è quanto mai importante. ADHOR è nata per unire le donne che operano nel mondo HORECA e vogliono impegnarsi in progetti di utilità sociale, culturale, scientifico per testimoniare attivamente i valori etici e morali insiti nel nostro specifico ambito operativo. Tanti i progetti già attivati e compiuti da ADHOR, grazie al grande impegno della Presidente fondatrice Paola Giacchero, molti i progetti in cantiere che, con il prezioso contributo di tante di noi, si realizzeranno, fortificando sempre più questa task force al femminile che dal mondo del  "fuori casa" ritorna con grandi valori e grandi ideali».

giordano.jpgSilvana Giordano - Consigliera  ADHOR esperta di birra e formazione – gestore di locale
«Le donne possono e devono fare tanto per il settore del fuoricasa, hanno tutte le carte in regola per fare bene. La loro,  sia nel mondo della distribuzione che nei pubblici esercizi è una presenza rassicurante e con il tempo hanno acquisito consapevolezza e sono giudicate diversamente dal passato. Il loro ruolo è fondamentale in questa rivoluzione culturale: così come sono abili nell’accompagnare i frequentatori in una vera e propria esperienza, ciò che oggi richiede il mercato del food&beverage, un mercato fatto da consumatori che in fondo non hanno né fame, né sete ma hanno bisogno di vivere esperienze di consumo diverse e gratificanti. Quello che distingue una donna, poi, è l’essere più portata alle relazioni lunghe, alla cura del cliente acquisito più che alla caccia di quello nuovo. Occupandomi anche di un locale so bene che non basta conquistare un ingresso in più a sera, bisogna mantenerlo nel tempo senza mai darlo per scontato, attraverso relazioni basate su valori veri e concreti dove appunto le donne possono fare tantissimo».

benini.jpgFrancesca Benini - socia ADHOR direttrice commerciale e marketing Cantine Riunite & Civ
«Sono convinta che una donna possa avere responsabilità manageriali per contribuire alla creazione di modelli organizzativi vincenti, più adattabili e flessibili a un contesto fortemente mutevole, dati dall’integrazione delle “diversità” di genere e dalla “cross fertilization” culturale. La donna è multitasking, ha capacità di resilienza, ha motivazione e senso di appartenenza alle organizzazioni, nelle quali si identifica, applicando i principi con costanza. La donna tende inoltre ad armonizzare l’organizzazione e l’ordine, è abituata a decidere in situazioni di emergenza e di cambiamento e soprattutto tendenzialmente è orientata alla mediazione. Per quanto riguarda poi il ruolo di ADHOR può certamente fare molto, in primis nell’area del business development, attraverso iniziative con le quali promuovere progetti per analizzare e valutare il mercato, attraverso la valenza delle persone che ci lavorano, considerando che la popolazione femminile influenzerà i processi decisionali di acquisto di prodotti e servizi nei prossimi anni. Guardando invece i modelli organizzativi interni, ADHOR può incidere, anche attraverso progetti di formazione, nel promuovere un diverso approccio manageriale, più ispirato al corretto bilanciamento fra risultati e orientamento alle persone, gestione del tempo e lavoro per progetti, focalizzazione sui risultati e sui tempi di realizzazione, nel coinvolgimento di tutti gli attori della filiera».

ADHOR è un’associazione nata nel 2015 con l’obiettivo di valorizzare il ruolo della donna all’interno del mercato della filiale dell’Ho.re.ca, i valori che muovono l’associazione sono quelli dell’etica, della cultura e della solidarietà. Una sfida che porta avanti in maniera trasversale con iniziative che coinvolgono tutta la filiera e punta a coinvolgere tutte quelle che sono le donne lavoratrici e imprenditrici nell’ambito dell’industria, della distribuzione e dei pubblici esercizi. Fra le diverse iniziative svolte ricordiamo le raccolte di fondi con Bollicine Solidali, La Birra del Cuore e in ultimo Amatriciama, raccolta fondi a favore della citta di Amatrice, che ha avuto il suo epilogo in occasione del congresso dell’International Horeca Meeting, lo scorso 24 febbraio. Nelle tematiche di carattere culturale da segnalare la pubblicazione dell’opuscolo Beerpedia, un racconto con immagini, dove una figura femminile racconta e spiega le preziose tecniche di una perfetta spellatura di birra.


04/05/2018

Torna SU ↑



Home | Per saperne di pił
Nessuna informazione disponibile per la sezione indicata

MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS