Sei in: Mondo Horeca | Attualità
Pausa pranzo al ristorante: un’abitudine diffusa
I clienti cercano prezzi convenienti, servizio veloce e offerta bilanciata

Non si rinuncia al ristorante in pausa pranzo, purché i prezzi siano contenuti, l’offerta bilanciata e il servizio rapido. A dirlo un’indagine condotta da TheFork[1], tra le prime applicazioni nel mondo per la ricerca e prenotazione online dei ristoranti, con oltre 13.000 insegne prenotabili e 13 milioni di download dell’app a livello mondiale.
colleghi-in-pausa-pranzo620.jpg
Secondo il sondaggio, che ha coinvolto quasi 300 utenti, il ristorante è una scelta frequente per la pausa pranzo. Nel dettaglio, solo il 26% degli intervistati dichiara di portare sempre la “schiscetta” in ufficio o di andare ogni giorno in mensa, mentre sono ancora pochi a ordinare il pranzo online (il 77% dei rispondenti dichiara di non farlo mai). 

Di contro, quasi il 65% dei rispondenti afferma di mangiare fuori in pausa pranzo almeno una volta alla settimana. Di questi, il 13% si reca al ristorante tutti i giorni. Tra i requisiti più importanti per la scelta di un ristorante in pausa pranzo i più comunemente ricercati sono nell’ordine: prezzi convenienti, servizio veloce, presenza di un menù pranzo e un’offerta che includa piatti salutari.

Le tipologie di cucina preferite a mezzogiorno sono quelle regionali italiane e mediterranea, seguite in ordine da pizzerie, hamburgherie e ristoranti etnici. Vi è anche chi sceglie piadinerie, bar con tavola calda, forni e ristoranti che offrono piatti vegetariani e insalate. Quanto ai piatti più ordinati in pausa pranzo non c’è dubbio: pasta e insalata la fanno da padrone, seguiti a distanza da pizza, secondi di carne e pesce, sushi e altri piatti vegetariani o etnici.
panino-in-pausa-pranzo620.jpg
Quasi l’80% va al ristorante in pausa pranzo con i colleghi, mentre il 7% dei rispondenti vi si reca con clienti e partner e infine il 17% sceglie di mangiare più spesso fuori con persone estranee al contesto lavorativo. In questo ultimo caso si è disposti a spendere 11,5 euro a persona, cifra che sale a 25 euro, quando invece si tratta di business lunch con clienti e partner.


TripAdvisor® è il sito di viaggi più grande del mondo*, che permette ai viaggiatori di sfruttare al massimo il potenziale di ogni viaggio. Con 661 milioni di recensioni e opinioni relative alla più grande selezione di business di viaggio a livello mondiale - 7.7 milioni di alloggi, compagnie aeree, esperienze e ristoranti - TripAdvisor offre ai viaggiatori le esperienze della community per aiutarli a decidere dove soggiornare, come volare, cosa fare e dove mangiare. TripAdvisor, inoltre, confronta i prezzi di oltre 200 siti di prenotazione per permettere ai viaggiatori di trovare la tariffa più conveniente dell’hotel adatto a loro. I siti a marchio TripAdvisor sono presenti in 49 mercati e rappresentano la più grande community di viaggiatori del mondo: 456 milioni di visitatori unici al mese**, tutti alla ricerca del meglio per i loro viaggi.

TripAdvisor: Informati meglio. Prenota meglio. Viaggia meglio. 

Le sussidiarie e affiliate di TripAdvisor, Inc. (NASDAQ:TRIP) possiedono e gestiscono un portfolio di siti web e business che include più di 20 media brand di viaggio: www.airfarewatchdog.com, www.bokun.io, www.bookingbuddy.com, www.citymaps.com, www.cruisecritic.com, www.familyvacationcritic.com, www.flipkey.com, www.gateguru.com, www.holidaylettings.co.uk, www.holidaywatchdog.com, www.housetrip.com, www.jetsetter.com, www.niumba.com, www.onetime.com, www.oyster.com, www.seatguru.com, www.smartertravel.com, www.thefork.com (inclusi www.lafourchette.com, www.eltenedor.com, www.iens.nl e www.dimmi.com.au), www.tingo.com, www.vacationhomerentals.com e www.viator.com.
 

 

 


*Fonte: comScore Media Metrix per i siti di TripAdvisor, dati mondiali, ottobre 2017.
**Fonte: TripAdvisor log files, media dei visitatori unici al mese, secondo trimestre 2018.

 

[1] L’indagine è stata realizzata attraverso un sondaggio su SurveyMonkey distribuito agli utenti attraverso newsletter in ottobre, ottenendo quasi 300 risposte.


30/10/2018

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS