Sei in: Home | In Evidenza
I cocktail di Shuzo Nagumo

SHUZO NAGUMO - foto di Andrea Fazzari.jpg

Straordinario interprete della moderna poetica espressiva giapponese nell`arte della miscelazione di bevande, Shuzo Nagumo è un odierno alchimista con la capacità di infondere nelle preparazioni alcoliche le intime essenze degli alimenti, ottenendo dei risultati assolutamente sorprendenti e apparentemente impossibili. Proprietario di numerosi locali, oltre al suo bar Mixology Experience nell`elegante quartiere Roppongi di Tokyo, confeziona ottimi cocktail d`autore estraendo sapori inusuali da ingredienti indigeni anche tramite l`utilizzo di avveniristiche attrezzature scientifiche presenti dietro al bancone. La composita arte espressa da Shuzo Nagumo affonda le radici nelle passate esperienze di chef coniugate con metodologie di miscelazione all`avanguardia, apprese durante il periodo di perfezionamento alla professione trascorso a Londra per intercettare le tendenze più attuali del beverage globale. Considerato il miglior miscelatore giapponese di bevande innovative derivate da tecniche e tecnologie sofisticate, ha fondato il Gruppo Spirits & Sharing.inc che gestisce l`impero di proprietà e le società che forniscono consulenza qualificata alle aziende e all`hotellerie di livello internazionale. Ulteriore obiettivo dell`eclettico bartender, capace di stupire ogni avventore con cocktail singolari realizzati scenicamente con grande eleganza e ricercata eccentricità, inclusi i menù da abbinare alle bevande incentrati su nuovi metodi creativi, è rappresentato dall`esportazione in Europa, Asia e Stati Uniti di una personale linea di blend alcolici griffati dai sapori unici, preparati con ingredienti autoctoni tipici del Giappone come wasabi, germogli di bambù, yuzu, pepe sansho e tanti altri. 

 

Locali del Gruppo Spirits & Sharing.inc:

  • The BAR codename MIXOLOGY Tokyo (Yaesu – dal 2009)
  • The BAR codename MIXOLOGY Akasaka (Akasaka – dal 2011)
  • MIXOLOGY Laboratory (Yaesu dal 2014)
  • Mixology Experience (Roppongi – dal 2017)
  • Mixology Salon (Ginza – dal 2017)

 

Primarie consulenze aziendali effettuate da Shuzo Nagumo per il comparto del beverage e per l`organizzazione di eventi:

 

«Gestione totale del business»

  • The Station Bar Mixology(Kanazawa)(2017-)

«Consulenza aziendale»

  • Shangri-la Hotel Tokyo The Lobby Lounge -Grand Menu & Training(2015-2016)
  • AP Company a Singapore – Training & Cocktail Menu(2015)
  • Japan village a Chiang Mai in Thailandia –Training & Cocktail Menu(2016)
  • Hakkaisan Whiskey & Gin Distillery Special adviser (2017-)

«Sviluppo del prodotto»

  • Ricard Paris Pernod Ricard Paris (Responsabile blend nuove referenze 2015-2016)

«Forniture di cocktail per eventi»

  • Cartier Ginza boutique Grand Open (evento nel 2016)
  • Roger&Gallet Christmas (party nel 2016)
  • Michael Kors Ginza Special (evento commerciale nel 2018)
  • Ralphlauren Omotesando House (evento di moda nel 2017)

«Eventi oltreoceano»

  • Cocktail Training al LUX resort&Hotels - Mauritius(2018)
  • Joint Cocktail Event con Tippling Club - Singapore(2015,2016)
  • Pop up Event al 2am Dessert bar di Singapore con Janice Wong (2014-2015)
  • Cocktail Event al MIWA - Parigi (2015)
  • Special Guest al Taipei Bar Show 2016 - Taiwan(2016)
  • Bacardi Legacy Cocktail Competition - nella veste di giudice ospite - Singapore(2017)
  • Masterclass - seminario a Shanghai(2016), Taipei(2014,2016), Singapore(2015,2017)
  • Guest Shift a Shanghai, Taipei, Beijing, Parigi, Singapore, Bangkok .
  • Special guest all`Hennessy Cocktail Event - Taipei (2013, 2015)
  • Cocktail Paring dinner event - Parigi (2015)

 

 

Shuzo Nagumo - Thawing Mary.jpgThawing Mary

Ingredienti:

  • 20 ml di gin alla fragranza di fukinoto distillato con evaporatore rotante
  • 15 ml di gin al wasabi distillato con evaporatore rotante
  • 10 ml di succo di yuzu
  • 10 ml di succo di limone
  • 1 pomodoro
  • polvere di pomodoro chiarificato
  • miso e menta biologici

Metodo: Blender & Shake

Bicchiere: tazza Masu e bicchiere Double wall

Procedimento: Tagliare un frutto di pomodoro e porlo nel contenitore metallico dello shaker con gli altri ingredienti. Quindi miscelare con un frullatore a immersione. Shakerare con poco ghiaccio e filtrare con un colino fine in un bicchiere. Mettere il succo di pomodoro chiarificato preparato con la centrifuga in un contenitore metallico, aggiungere dell`azoto liquido e mescolare bene. Appena diventa polvere, versare sul cocktail. Disporre un pizzico di miso e menta biologici sul cucchiaino. Iniziare la degustazione del coktail in purezza. Quindi, assaggiare un pizzico di miso e menta assieme al cocktail per esaltarne gli accenti speziati e al contempo rinfrescanti.

 

 

Shuzo Nagumo - Four Seams N3.jpgFour Seams No.3

Ingredienti:

  • 40 ml di vodka con infusione di Hoji-cha  (tè verde giapponese)
  • 15 ml di succo di limone
  • 20 ml di purea di frutto della passione
  • 30 ml di albumi
  • 10 ml di sciroppo di vaniglia 
  • Polvere di miso, polvere di cassis, punta di polvere di cacao su tre margini della tazza Masu

Metodo: Shake

Bicchiere: tazza Masu

Procedimento: Miscelare bene nel contenitore metallico dello shaker la vodka infusa al tè Hoji, succo di limone, purea di frutti della passione, bianco d`uovo e sciroppo di vaniglia. Shakerare e filtrare con un colino fine in una tazza Masu. Disporre un pizzico di polvere di miso, polvere di cassis e una punta di polvere di cacao su tre margini della tazza Masu. Iniziare a bere dal lato spoglio per poi proseguire la degustazione godendo dei diversi accenti speziati disposti agli angoli della tazza Masu.

 

 

Shuzo Nagumo - Gastro Chocolate Martini.jpgGastro Chocolate Martini

Ingredienti:

  • 30 ml di vodka al foie gras ridistillata tramite evaporatore rotante
  • 45 g di ganache al cioccolato liquefatta
  • 30 ml di panna fresca da pasticceria
  • Fumo prodotto con trucioli di legno al whiskey
  • Noce moscata

Metodo: Shake

Bicchiere: Coppa Martini avvolta in un sacchetto di cellophane trasparente.

Procedimento: Coprire la Coppa Martini con un sacchetto di cellophane trasparente. Porre la ganache al cioccolato e la panna in un bicchiere e scaldare nel forno a microonde per 30 secondi con 600 watt. Aggiungere della vodka al foie gras e miscelare bene con uno schiumatore. Shakerare e filtrare con un colino fine nella Coppa Martini. Cospargere a raso un pizzico di noce moscata sulla parte superiore. Affumicare il cocktail con una pistola per il fumo e chiuderlo nella confezione di cellophane trasparente. Aprire la confezione al cospetto dell`ospite e servire il cocktail.

 

 

Shuzo Nagumo - Imitation Pale Ale.jpgImitation Pale Ale

Ingredienti:

  • 30 ml di gin al luppolo preparato artigianalmente
  • 5   ml di gin infuso con bucce di yuzu scottate 
  • 20 ml di Caperitif 
  • 10 ml di China Clementi Antico Elisir  
  • 10 ml di albume
  • 10 ml di succo di limone 
  • 60 ml di soda

Metodo: Shake

Bicchiere: Wormwood Cobbler o calice per l`assenzio

Ghiaccio: assente nel bicchiere

Procedimento: Unire gli ingredienti nello shaker, eccetto la soda. Coprire e shakerare per 10-20 secondi onde consentire l`emulsione del bianco dell`uovo. Aggiungere il ghiaccio, coprire e shakerare fino a completo raffreddamento. Versare nel Wormwood Cobbler freddo. Colmare con la soda.

 

 

 

 

Immagini: © Mixology Experience - Tokyo; La foto di Shuzo Nagumo è di Andrea Fazzari

 

Eva Kottrova

Spumarche.com


15/04/2019

Torna SU ↑



Home | Per saperne di pił
Nessuna informazione disponibile per la sezione indicata

MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS